Consigli per il cinema

Grace di Monaco di Olivier Dahan 0

La vita di Grace Kelly prima dell'incidente.Da attrice di Hollywood a personaggio politico

Principato di Monaco, anni 60. Il principe Ranieri, dopo un lungo corteggiamento, riesce a sposare l'attrice americana Grace Kelly. La donna, catapultata in un paese non suo di cui non parla nemmeno la lingua, si trova spaesata e poco incline alla vita di corte, fatta di apparenza e tradizioni. Innamorata del marito, ancora desiderosa di recitare, conduce una vita faticosa cercando quella felicità che sperava di trovare. Come se ciò non bastasse, la Francia, bisognosa di finanziamenti per la ...LEGGI

Il regalo di compleanno, di Massimiliano Vergani 0

Fra amore per il cinema d’un tempo e nuove tecnologie

Il prossimo 9 giugno Officina Indie Milano e il Cinema Beltrade presentano una serata dedicata al cinema. Durante la serata sarà proiettato, in anteprima nazionale, il cortometraggio Il regalo di compleanno, di Massimiliano Vergani, presentato allo Short Corner dell'ultimo Festival di Cannes. “Il corto”, spiega il regista, “è ambientato in un ipotetico futuro, in cui un nonno è sorpreso dal fatto che il nipote, frequentatore di social network e utilizzatore di prodotti tecnologici come tablet e...LEGGI

Allacciate le cinture di Ferzan Ozpetek 0

Il regista Italo-Turco non fa pieno centro ma riesce comunque a far pensare con il suo stile delicato

Lecce, 2000. Elena, cameriera di un bar, incontra Antonio, un meccanico omofobo, volgare, ignorante e rozzo. A distanza di poco tempo scopre che Antonio è il ragazzo della sua amica Silvia. Nonostante i due non si piacciano per niente, tra loro scocca la scintilla. Passano 13 anni e Antonio e Elena sono sposati, hanno due figli e lei ha aperto un bar con il suo amico, gay, Fabio. Non sono felici, Elena è sempre stanca e rincasa tardi, Antonio ha varie amanti e la loro relazione sembra al tramon...LEGGI

Nymph()maniac di Lars Von Trier 1

Il regista più anarchico del panorama cinematografico mondiale torna con le sue ossessioni

Il signor Selingman trova una donna di nome Joe svenuta nella strada davanti a casa sua. La donna, tumefatta e sciupata, inizia a raccontare la sua storia partendo dall'infanza. Le sue prime scoperte sessuali, in tenera età, le prime esperienze e tutto ciò che l'ha portata a essere ciò che è: una ninfomane pura, incapace di provare un orgasmo. Attraverso rapporti di gruppo, omosessualità, vendita del proprio corpo e sadomasochismo, Joe ha sacrificato tutto per il sesso: l'amore, il marito, il ...LEGGI

Sotto una buona stella di Carlo Verdone 0

Tempi di crisi, responsabilità, figli a carico e mancanza di ideali nel nuovo film di Verdone

Federico Picchioni, separato, due figli e una fidanzata, apprende la notizia della morte della ex moglie proprio il giorno del compleanno della sua fidanzata. Arrivato in ritardo all'ospedale viene investito dall'odio del figlio e della figlia, madre di una bambina di colore. I tre, senza madre e senza casa, sono costretti a trasferirsi nel lussuoso appartamento del padre creando una crepa nel suo equilibrio perfetto e causando l'abbandono da parte della fidanzata. Come se tutto questo non ba...LEGGI

I segreti di Osage County di John Wells 0

Un film che sarebbe piaciuto a Bergman e a Visconti. Una grande prova attoriale. Teatro al cinema

Violet Weston è malata di tumore alla bocca. Il marito, anziano anche lui, sparisce misteriosamente. Tutta la famiglia si precipita a casa dei genitori per capire cosa possa essere successo all'anziano padre. Sono parte della famiglia: la figlia Barbara, il marito Bill e la figlia Jean, la giovane Caren con il fidanzato e gli amici Mattie Fae e Charles Aiken con il loro figlio Little Charles. Il padre è morto in barca, di colpo. La riunione di famiglia, la morte del capofamiglia e il funeral...LEGGI

12 anni schiavo di Steve McQueen 0

La storia vera di un uomo che ha perso tutto tranne se stesso

Durante la cerimonia di consegna degli Oscar 2014, tenutasi al Dolby Theatre di Los Angeles il 2 marzo, il film 12 anni schiavo si aggiudica la statuetta d'oro per il miglior film e ottiene quella per la miglior sceneggiatura non originale. L'esordiente Lupita Nyong’o, che nella pellicola recita accanto all'attore protagonista Chiwetel Ejiofor, vince (a sorpresa) l'Oscar come miglior attrice non protagonista, battendo altre pretendenti di spessore (Sally Hawkins, Julia Roberts, June Squibb e Jen...LEGGI

A proposito di Davis di Joel & Ethan Coen 0

Un film che è l'ennesima dimostrazione di quanto la critica sopravvaluti i Fratelli Coen

1961, New York. Llewyn Davis è un cantautore che vive nel Greenwich Village. Perennemente alla ricerca di una scrittura, della svolta, di qualcuno che lo produca, vaga per la città. Ha pubblicato un disco che vende pochissimo, il suo socio si è suicidato e la sua pseudo ragazza è incinta di lui. Stanco di vivere di espedienti e di dormire sui divani degli amici, dei quali custodisce il gatto, decide di andare a Chicago per esibirsi di fronte a Bud Grossman. Da qualche film a questa parte mi ...LEGGI

Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée 0

Una romantica, drammatica storia (vera) piena di rabbia e di sdegno

Texas, 1986. Ron Woodroof, un cowboy che vive di espedienti, contrae il virus dell'HIV durante un rapporto non protetto. Omofobo e con un pessimo carattere, non riesce a credere che sia successo a lui. I medici gli danno 30 giorni di vita e gli amici lo isolano. Deciso a vendere cara la pelle, inizia ad usare un farmaco in fase sperimentale che compra al mercato nero. Quando il suo pusher si trova senza scorte, Woodroof si reca in Messico da un "medico" alternativo che sta conducendo degli st...LEGGI

The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese 0

Vita e opere di Jordan Belfort, truffatore con il dono delle vendite, la droga, il sesso e il denaro

Nel 1987, a New York, Jordan Belfort inizia la sua carriera come apprendista broker. I mercati crollano e Jordan si ritrova a lavorare in un call center che vende azioni di aziende con bassissima quotazione. Dopo un incontro con un suo vicino di casa, Donnie Azoff, i due decidono di fondare una società di brokeraggio arruolando vari delinquenti come dipendenti, soprattutto spacciatori di droga. La società prende il volo generando profitti stellari in tempi brevissimi. Dietro all'apparente leg...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni