Confusi e felici di Massimiliano Bruno

Una commedia agrodolce su un allegro gruppo di svitati e della loro “guida”

di Andrea Tonetti

Pubblicato lunedi, 13 aprile 2015

Rating: 5.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Marcello fa lo psicanalista per un gruppo di paziente pittoreschi: uno spacciatore di droga, una ninfomane, un mammone, un marito tradito e una coppia in astinenza sessuale.

Un giorno scopre di avere una malattia che lo sta portando alla cecità. Spaventato decide di smettere la professione ed entra a far parte di un gruppo in terapia da un noto psicanalista.

I suoi pazienti, venuti a conoscenza del problema, cercano di intrattenerlo ognuno a modo loro, aiutati dalla sua segretaria: una visita al museo, una cena coatta, la notte della taranta, un funerale, l’opera e altre cose a lui sconosciute.

Un giorno, un luminare tedesco, visti gli esami di Marcello, gli offre un’operazione che potrebbe ridargli la vista. L’operazione è molto delicata e il rischio cecità è altissimo. Ma non ci sono molte alternative e Marcello dovrà prendere una decisione.

Confusi e felici, di Massimiliano Bruno, già regista del discreto Nessuno mi può giudicare, è una piacevole commedia, non volgare, con momenti divertenti e alcuni più introspettivi.

Con un cast che fa pensare subito al comico, è molto più profonda di quello che si possa pensare. Le patologie dei pazienti, alcune anche penose, diventano un momento di confronto tra il medico e l’uomo, che passa da colui che cura a colui che ha bisogno di cure. Certo che è difficile rimanere seri di fronte a un Marco Giallini scatenato, una Paola Minaccioni in ottima forma, una Guzzantina al top e un Claudio Bisio sempre ammiccante e ruffiano.

Trionfo del “Ciaone” e dell’“arapa”, con un finale dolce-amaro, Confusi e Felici è una commedia alla francese che fa anche satira sociale criticando tecnologia e social network, bamboccioni e arraffoni.

Quasi un cameo per Rocco Papaleo, indimenticabile durante la telecronaca della partita di calcio contro la Germania.

Nulla di nuovo, niente di eccezionale, ma non può deludere perché mantiene ciò che promette.


CONFUSI E FELICI
di Massimiliano Bruno

Cast: Claudio Bisio, Marco Giallini, Anna Foglietta, Massimiliano Bruno, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Pietro Sermonti, Kelly Palacios
Genere: Commedia
Durata: 105 min
Uscito nelle sale: giovedì 30 ottobre 2014

Tag:  Confusi e felici, Massimiliano Bruno, commedia, psicanalista, cecità, satira sociale, introspezione

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni