Le regole del delitto perfetto - How to get away with murder, il legal drama.

Women is the New Black, di Giuseppe Paternò di Raddusa.

di La Redazione

Pubblicato giovedì, 18 gennaio 2018

Rating: 3.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

Intrighi, passione, sesso. Sembra il bigino di una soap opera in costume, in realtà sono gli ingredienti della quarta stagione - e di tutte le altre, in realtà - di How to get away with murder, il legal-drama (con potenti venature thriller) che in Italia è stata resa con il  Le regole del delitto perfetto, assecondando una gradevole ispirazione hitchcockiana. 

Protagonista, nei panni della docente e avvocata Annalise Keating, è ancora una volta Viola Davis. L’attrice, premio Oscar per Fences, è in grado di restituire al personaggio quella complessità a volte tozza, a volte estremamente sottile, che il creatore della serie Peter Nowalk le ha da sempre tessuto addosso. 

Un po’ giallo, un po’ softcore, un po’ thrilleraccio di media lega, Le regole del delitto perfetto si dipana nei suoi intrighi senza voler essere a tutti i costi troppo elegante, focalizzandosi - anche per questa quarta stagione - su colpi di scena di voluta imprevedibilità, che tuttavia riescono a rendersi credibili grazie a una scrittura incisiva, un buon cast - che la Davis guida con sacro ardore - e alla sfrontatezza, qui abbastanza accesa tipica delle produzioni di Shonda Rhymes, la dea che ha rivoluzionato il medical drama creando Grey’s Anatomy.

Spiazzante nella composizione “drammaturgica” (per essere una serie dedicata al grande pubblico, uccidere uno dei personaggi principali in pieno corso d’opera è stata una mossa interessante), Le regole del delitto perfetto gioca simpaticamente con la pazienza e il buon senso, affidandosi a un montaggio schizzato e videoclipparo, scarnificando ogni elemento attorno alla protagonista.

Annalise Keating, vedova e machiavellica, dolce ma anche terrificante, è il vero punto di forza della narrazione. Colei per la quale vale la pena affidarsi a tre quarti d’ora (questa la durata per ogni episodio) di battute a raffica, coup de théâtre al cardiopalma - e tante scene di sesso. 

Tag:  Le regole del delitto perfetto, serie tv, womwn is the New Black, Paternò di Raddusa

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni