Consolle Rosashokking con Alessandra Argentino dj

Anche questa settimana (eccezionalmente di lunedì) MRS ha il piacere di ospitare una dj donna che fa girare i piatti e ballare il sud Italia

di Karin Tononi

Pubblicato lunedi, 5 luglio 2010

Rating: 4.9 Voti: 16
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Alessandra Argentino Dj
La nostra consolle rosashokking questa settimana ospita dj Alessandra Argentino. Nata a Napoli, vive a Capri. Suona principalmente all’ARENILE RELOAD di Bagnoli (Napoli) e i suoi generi sono: Deep e Tech House. Poi, in consolle, vive una certa tensione…positiva!


Karin vs Alessandra

Karin: Ciao Alessandra, quando hai iniziato la professione di dj?
Alessandra Argentino dj: Ho iniziato a 13 anni durante un viaggio a Londra: sono rimasta colpita da un dj durante una festa e da quel momento ho cominciato a desiderare due piatti per suonare, come faceva lui con i 45 giri. A 16 anni, finalmente, me li hanno regalati.

K: Qual è il tuo rapporto con il 'viaggio'?
A: Deve essere organizzato in ogni dettaglio. E se devo prendere un aereo...meglio non pensarci!

K: Chi è il tuo "guru" in consolle?
A: I classici degli anni '90, come Todd Terry, Masters at Work, Lil Louis

K: Quale dj set non dimenticherai mai (suonato da te) e perchè?
A: Il rave 1991 allo stadio di Taranto: un palco enorme e un atmosfera unica!

K: Quella della dj donna è una figura oggi molto richiesta. Cosa ne pensi delle tue colleghe e più in generale dello scenario femminile in consolle?
A: Posso dire: FINALMENTE!! Non per tutte, purtroppo.. Ce ne sono alcune "finte" che usano molto l'immagine, ma il contenuto musicale a volte lascia parecchio a desiderare

K: Hai mai suonato in consolle con un’altra donna dj?
A: Si, spesso. Anche la settimana scorsa durante un party techno tutto in rosa, con Audrey Napoleon da Los Angeles

K: Ti vediamo fotografata con un violino. Lo suoni?
A: Lo suona mia sorella, io sono il pianoforte. Questo scatto l’ho realizzato per la compilation Easychic vol.1 da me prodotta e mixata.

K: Com’è il tuo look in consolle?
A: Comodo. Di solito t-shirt, jeans e scarpe da ginnastica.

K: Quanto "rosa" c'è nel tuo quotidiano?
A: Quanto basta. Ho anche un vinile rosa di qualche anno fa!

K: Non puoi non dirci di chi è questo vinile?
A: Se mi dai qualche giorno lo cerco, lo tengo nella mia collezione di dischi. Considera un garage pieno di vinili fino al soffitto! Ne ricordo la cover ma non il titolo…

K: Sei già preoccupata, con questo caldo!!! No, per ora ti chiedo se puoi consigliarci 10 brani da mettere nell'ipod, rosashokking naturalmente!

1 X-Press 2 “Lazy” (Mowgli's Goes Deep Mix) (2009 - deep house)

2 Pawas Feat. Matthias Keul “Piano Rain” (2009 - deep house)

3 Hatikvah “Love Bells” (2009 - deep house)

4 Eyerer & Chopstick “Haunting” (Make My Day) (2007 - deep house)

5 Trentemoller “Moan” (2007 - deep house)

6 Pleasurekraft “Tarantula” (2010 - tech house)

7 Veitergruber “Gimme some muah” (2010 - tech house)

8 Robert Babicz “Sin” (2007 – techno)

9 Gregor Tresher “Escape to Amsterdam” (2010 – techno)

10 Uto Karem “Butterfly effect” (2010 – techno)



ECCO ALCUNI VIDEO DI ALESSANDRA ARGENTINO

http://www.youtube.com/watch?v=Kb537jg_C1M
http://www.youtube.com/watch?v=wpBqopVxGU8
http://www.youtube.com/watch?v=-ZHXdzmUzxM&feature=related

http://www.riccardosada.co.uk/


COMPILATION mixata da Alessandra Argentino
Alessandra Argentino : Easychic Vol.1 Radio Capri Inspiration
Tag:  Dj donna, Alessandra Argentino, Easychic Vol.1 Radio Capri Inspiration, Tech House, Deep House

Commenti

09-05-2012 - 13:52:02 - lello sivero
ales sandra puoi cinsigliarmi 10 brani da mettere nell ipod li voglio molto malinconici ti saluto e ti mando un kissssssssss
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni