Questa settimana alla consolle Rosa Shokking dj Niki Belucci

Una dj donna bellissima e bravissima, che con il suo sound fa scatenare e anima le feste e le nottate di tutta Europa

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Dj Niki Belucci
Niki Belucci è nata il 10 marzo 1983 a Budapest dove attualmente vive. Belu, così soprannominata, oggi viaggia tra le consolle di tutta Europa soprattutto in Francia, Belgio, Ibiza e nella nostra Italia, alla Baia Imperiale di Gabicce. Spesso anima le nottate di Cannes a Le Palais e al V.i.p. Room di Saint Tropez, fino ad arrivare in Sud Africa con un tour. Le piace moltissimo la house cantata, che suona insieme all’electro house e progressive. Quest'estate sarà ogni mercoledì all’Amnesia di Ibiza.


Karin vs Niki Belucci

Karin: Ciao Niki, hai iniziato la tua carriera come promettente ginnasta. Cosa ti ha spinto a fare la dj?
Niki: Sono stata una ginnasta tra i 5 e i 15 anni, ma ho dovuto smettere per un incidente.
Poi ho fatto vita mondana, perchè avevo passato la maggior parte del mio tempo ad allenarmi e sentivo di non aver avuto un’infanzia. A 17-18 anni avevo un amico che lavorava come dj, adoravo il suo lavoro, così ho iniziato a mixare. Ed eccomi qui.

K: Hai avuto anche esperienze come attrice…
N: Solo per 6 mesi, ma il lavoro di attrice non mi piaceva e l’ho mollato.

K: Chi è il tuo “guru” alla consolle?
N: Nessuno in particolare. Adoro molti dj, ma soprattutto quelli che sono produttori.

K: Quale dei tuoi dj set non dimenticherai mai e perchè?
N: Nel 2005 ho suonato in Russia, sulla spiaggia. A quella festa erano venute circa 10.000 persone. Ho iniziato a suonare, poi è arrivato un temporale tremendo e il vento ha fatto volare via i vinili. Anch’io mi sono dovuta aggrappare, il vento era fortissimo. Alla fine hanno dovuto interrompere la festa e sono stata portata in salvo dalle guardie della security.

K: Le donne dj sono molto ricercate oggi. Cosa ne pensi delle tue colleghe?
N: Ho notato anch’io che le donne dj stanno aumentando. A poco a poco la gente si accorge che questo ambito non è solo per uomini. Sento commenti sempre migliori sulle donne dj.

K: Sei mai stata in console con un’altra donna dj?
N: No, non ho mai suonato con un’altra donna dj, ho diviso la consolle solo con uomini.

K: Com’è il tuo look quando sei consolle?
N: Bello, spero. Indosso pizzi speciali e collane. Il segno distintivo dei miei concerti sono le mie cuffie e il microfono tempestati di cristalli.

K: Quanto “rosa” c’è nella tua vita quotidiana?
N: Viaggio molto, quindi purtroppo raramente sono a casa con mio marito. Comunque, quando sono a casa tutto è rosa.

K: Ci puoi consigliare 10 pezzi per il nostro iPod “rosashokking”?

Mark Knight “Devil Walking” (2010 - electro/house)
The Cube Guys feat Landmark “No Me Puedo Contolar” (2010 – tribal/house)
Adrian Lux “Teeneger Crime” (2010 – house)
Steve Smooth feat Luvli “So high” (2010 – tech/house)
Yoey Suki “Down To Earth” (2010 – tech/house)
FLG & F-Man “An Old Technique” (2010 – electro/house)
Cevin Fisher & Prok and Fitch “Mundo” (2009 – progressive/house)
Kurd Maverick “Let’s Work” (2010 – electro/house)
Mark Knight & Funkagenda “Antidote” (2010 – house/trance)
Victor Magan, Freddy Gonzalez, “Red Light” (2010 – genre)



Link:

Official web: http://www.belucci.hu/
Myspace: http://www.myspace.com/nikibelucci
Niki Belucci videoclip “Blue Down”
Niki in console: http://www.youtube.com/watch?v=uBskPzVx_vs

http://www.riccardosada.co.uk/

Tag:  Niki Belucci, dj donna, electro house, progressive, Budapest

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni