Due cuori a Parigi di Caroline Vermalle

Parigi è davvero la città super romantica che tutti credono?

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 22 febbraio 2017

Rating: 5.0 Voti: 2
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Feltrinelli
Guillaume, oltre che un aspirante scrittore, è una guida turistica presso l’agenzia “I love Paris” ma purtroppo le cose non vanno affatto bene per questa azienda e lui e i suoi colleghi rischiano di ritrovarsi tutti senza lavoro.

Pare che Parigi non sia, nella realtà, come viene idealizzata e che questo crei una profonda delusione nei turisti, insoddisfatti e scontenti.

“Non è che i turisti non amano Parigi, è che cercano cosa che qui non ci sono”
“Tipo?” domanda Edie.
“La gentilezza” (…) “La gioia di vivere” (…) “Una certa innocenza, una semplicità d’altri tempi e naturalmente… L’amore!”

Per Guillaume però il problema non è solo la prospettiva di perdere il lavoro, ma anche di veder scomparire dalla propria vita la sua collega Edie di cui è segretamente innamorato: se l’agenzia dovesse chiudere, infatti, lei si trasferirebbe a New York e lui non la vedrebbe più.

Non resta che fare un ultimo tentativo per salvare l’agenzia ed evitare la cascata di conseguenze che deriverebbero dalla chiusura: invitare a Parigi l’eccentrica blogger giapponese Katzuko. Guillaume e i colleghi si ritrovano quindi a dover mostrare il meglio che la loro città ha da offrire, dai monumenti celebri in tutto il mondo alle bontà gastronomiche che Parigi ha da offrire.

Servirà la loro impresa a riscattare l’immagine di Parigi, a salvare l’agenzia e a trattenere Edie in città?

Il romanzo “Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle è edito da Feltrinelli, con cui l’autrice ha già pubblicato anche “La felicità delle piccole cose” nel 2014 e “Due biglietti per la felicità” nel 2015.


Ottobre 2016, Feltrinelli
Pagine: 240
Prezzo di copertina: 15.00 euro
Tag:  Due cuori a Parigi, Caroline Vermalle, Feltrinelli, Parigi, Amore, Lavoro, La felicità delle piccole cose, Due biglietti per la felicità

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni