Essere Audrey di Marie Leclerc

La vita di Audrey Hepburn riassunta in una raccolta di sue foto e citazioni

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Sperling & Kupfer
Audrey Hepburn, nata a Bruxelles nel 1929 e cresciuta tra Belgio, Regno Unito e Paesi Bassi, è stata un’attrice di fama internazionale nota per i suoi ruoli indimenticabili in “Colazione da Tiffany” del 1961 che le valse l’Oscar come migliore attrice, “Sabrina” del 1954 o “Sciarada” del 1963.

Ma non sono stati solo i film in cui ha recitato durante la sua carriera a renderla una delle donne più conosciute di tutto il mondo, bensì anche la sua bellezza, il suo stile, i suoi look e la sua vita privata.

Il volume “Essere Audrey” di Marie Leclerc edito da Sperling & Kupfer, ripercorre la vita di questa donna iconica attraverso una splendida raccolta di suo fotografie e citazioni, che permettono di ricordare o scoprire quanto fosse ricca di sfaccettature e di genuinità la sua esistenza.

Moniti per la ricerca della felicità, considerazioni sulla bellezza femminile, piccola confidenze sulla propria esistenza si susseguono pagina dopo pagina rimandando l’immagine di una donna tenace, ironica, romantica, forte, genuina. E ogni citazione è accompagnata da una fotografica della grande attrice, che si tratti di uno scatto famoso o di un’immagine meno nota.

Un volume perfetto per regalarsi una panoramica appassionante sulla vita di Audrey Hepurn e per trarre ispirazione da un’esistenza vissuta con vitalità, umanità e ironia.

“Credo fermamente che tutto cominci da qui, dalla gentilezza. Come sarebbe diverso il mondo se tutti la mettessero al primo posto!”
“Per avere occhi belli, guarda solo il bello negli altri. Per avere labbra belle, pronuncia solo parole gentili. E per un bel portamento, cammina sapendo che non sei mai sola”


28 febbraio 2017, Sperling & Kupfer
Pagine: 120
Prezzo di copertina: 15.90 euro
 
Tag:  Essere Audrey, Marie Leclerc, Sperling & Kupfer, Audrey Hepburn, Citazioni

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni