Il Cambiamento di Wayne W. Dyer

Un percorso interiore di cambiamento per riscoprire il vero Significato della vita

di Silvia Menini

Pubblicato mercoledì, 8 giugno 2011

Rating: 4.2 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Corbaccio Editore
Il Cambiamento, edito da Corbaccio, è un libro teso ad aiutare le persone ad esplorare il processo che porta a lasciare una vita senza finalità, e a preferirne una ricca di Significato e scopo.

È un vero e proprio viaggio spirituale per arrivare a carpire il senso della vita, una ricerca verso il fine dell’esistenza. Il dottor Wayne Dyer, psicologo molto famoso sia negli Stati Uniti che all’estero, nei suoi testi parla spesso delle proprie esperienze personali per mettere in risalto i capisaldi del suo pensiero carico di spiritualità, e che quindi aiuta le persone ad abbandonare una vita vuota per una volta al raggiungimento dei propri obiettivi più elevati.
 
Il cambiamento vuol dire infatti non rinunciare alle proprie ambizioni, ma averne di superiori per aspirare a qualcosa di nuovo, impegnandosi in una vita consapevole e piena di significato. Per attuare questo percorso interiore si devono superare i primi due cambiamenti che sono innati nell'uomo: il primo è quello che Dyer chiama “Da dove...” e che ci porta dal non-essere all'essere. Quindi si passa a “L'Ambizione”, la fase dominata principalmente dall'ego, sinonimo di un falso Io. Molti si fermano a questo livello e vivono una vita priva di valori e dettata solamente dall'ambizione. Altri invece riescono a percorrere i successivi due passaggi, facendo forza sul proprio potere decisionale: il livello “Verso dove...”, che indica il percorso che ci porta a fare un'inversione a U per tornare all'origine, al nostro “Da dove...”, permettendo un riavvicinamento allo Spirito. Il quarto cambiamento invece riguarda “Il Significato”, dove le regole del mondo materiale non sono più soddisfacenti e ci si avvicina a qualcosa di più profondo e più vicino al vero io.
 
Ciò che serve quindi è il coraggio di compiere il cambiamento e reindirizzare la propria esistenza.

"Per molte persone l’ambizione è lo scopo ultimo della vita. Ma l’ambizione offre solo il benessere illusorio dell’ego. Sta a noi conquistare una vita piena di significato e scopo, riconvertendo l’ambizione nella realizzazione dell’io autentico. Impegnandoci consapevolmente nel percorso dall’ambizione al significato, realizziamo la nostra più grande missione. Trasformiamo la nostra vita individuale e, come premio aggiuntivo, diamo un contributo al destino del nostro sacro pianeta."

Il cambiamento
di Wayne W. Dyer
2011, Corbaccio Editore 
pp. 149     € 12,90
 

Wayne W. Dyer, psicoterapeuta e scrittore, è autore di numerosi libri di enorme successo in tutto il mondo. Tiene affollatissime conferenze negli Stati Uniti e partecipa spesso alle più seguite trasmissioni televisive e radiofoniche delle reti americane. È stato professore associato alla St. John’s University di New York e insegna alla Wayne State University. Vive con la famiglia in Florida. Corbaccio ha pubblicato Il tuo sacro io, Come fare miracoli, Credere per vedere, Inventarsi la vita, La saggezza di ogni giorno, Che cosa volete davvero per i vostri figli?, C’è una soluzione spirituale per ogni problema, Dieci segreti per il successo e l’armonia, Il potere dell’intenzione, La voce dell’ispirazione, In armonia (i primi quattro anche in edizione TEA), La saggezza del Tao e Niente Scuse!

Per avere maggiori informazioni sull’autore potete visitare il suo sito: www.DrWayneDyer.com.
Tag:  Il Cambiamento, Wayne Dyer, Corbaccio, percorso interiore, Significato, ambizione

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni