Il pianeta dei saggi 2 di Jul e Charles Pépin

Una panoramica sui personaggi che hanno segnato 3000 anni della nostra storia

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 1 giugno 2017

Rating: 5.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Antichi filosofi, grandi personaggi storici, politici, economisti e tanti altri tra i protagonisti del volume “Il pianeta dei saggi 2” edito da Edizioni Clichy.

Un libro costituito da 60 brevi biografie, una per ciascun personaggio citato e introdotta da una vignetta dell’illustratore francese Jul.

Da Socrate a Gandhi, da Einstein a Lucrezio, da Adam Smith a Gesù, sessanta uomini e donne di ogni epoca e di ogni continente sono descritti  attraverso il pensiero che ha reso famose le loro opere e la loro esistenza.

Non lasciatevi ingannare dal rimando alla filosofia: i personaggi contenuti nel libro appartengono alle più variegate discipline.

Dalla scienza all’economia, dalla religione alla politica offrendo una panoramica a 360 gradi.

Tremila anni di pensiero filosofico vengono ripercorsi dagli autori in maniera semplice, accessibile a tutti e divertente, stuzzicando la curiosità del lettore e instillando la voglia di approfondire teorie e pensieri citati. Le vignette di Jul e i testi del filosofo Charles Pepin si intrecciano alla perfezione e le prime riescono a regalare già un’anteprima dell’analisi che segue.

 
Data pubblicazione: 27 aprile 2017
Casa editrice: Edizioni Clichy
Pagine: 96
Prezzo di copertina: 17 euro
Tag:  Il pianeta dei saggi 2, Jul, Charles Pepin, Edizioni Clichy, Storia, Filosofia, Religione, Scienza

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni