Il romanzo perfetto della mia vita sbagliata di Melanie Summer

Una dodicenne alle prese con un progetto da portare a termine e qualche fantasma del passato con cui fare i conti

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Mondadori Ragazzi
Aris Thibodeau - diminutivo di Aristotele - è un’adolescente che coltiva il sogno di scrivere un libro. Il suo obbiettivo è farlo in soli trenta giorni e l’aspettativa è di partecipare, con questo volume, a risollevare le sorti della sua strampalata famiglia.

Sua madre Diane è un’insegnante di inglese e in passato ha coltivato lei stessa la passione per la scrittura, continuando a portare dentro di sé nel tempo il desiderio di pubblicare un libro. Il piccolo Max di soli otto anni è invece un bambino un po’ problematico, seguito settimanalmente da una psicoterapeuta poiché autolesionista.

Al fianco della famiglia, non manca mai la presenza salda e affettuosa di Penn, amico di Diane e figura maschile di riferimento per i suoi ragazzi. Aris vede in lui l’uomo ideale per sua madre, quello giusto per completare la loro famiglia un po’ stramba. Questo sarebbe peraltro il colpo di scena perfetto per il suo romanzo di successo.

E il ritrovamento dei vecchi diari di sua madre, quali idee potrebbe far nascere nella giovane mente di Aris?

Chissà che il progetto di scrivere un libro non rappresenti per la ragazzina l’occasione giusta per fare chiarezza nel presente e nel passato, mentre qualche scheletro salta fuori dall’armadio…

“Il romanzo perfetto della mia vita sbagliata” di Melanie Summer, edito da Mondadori Ragazzi, è un affresco divertente e curioso di una famiglia un po’ atipica ma dal sapore genuino.

Melanie Summer è insegnante di inglese presso un’università della Georgia. Ha pubblicato numerosi romanzi ma “Il romanzo perfetto della mia vita sbagliata” è il primo pubblicato anche in Italia.


Marzo 2017, Mondadori Ragazzi
pag. 410
prezzo di copertina €16
Tag:  Il romanzo perfetto della mia vita sbagliata, Melanie Summer, Mondadori Ragazzi, Passato, Famiglia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni