Iron Flowers di Tracy Banghart

Un fantasy dedicato alla forza e al coraggio delle donne

di Laura Argelati

Pubblicato venerdì, 1 giugno 2018

Rating: 5.0 Voti: 5
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of DeA Planeta Libri
Nella città di Lanos vivono le due sorelle Serina e Nomi: garbata e remissiva la prima, dall’indole più ribelle la seconda. Per le ragazze e le loro coetanee esiste la possibilità di essere scelte dall’Erede per rientrare nella cerchia elitaria delle sue Grazie e vivere come mogli del sovrano. Serina è consapevole che, se venisse selezionata, quella potrebbe essere l’opportunità per migliorare la propria vita e quella della propria famiglia: la madre non sarebbe più costretta a lavorare, la famiglia potrebbe beneficiare del suo nuovo stato sociale e la sorella potrebbe vivere al suo fianco facendole da ancella. E’ un ruolo svilente quello della Grazia, considerato poco più che alla stregua di una bella statuetta da esibire, ma almeno offrirebbe a Serina un futuro più agiato.

Non sarà lei però la pretendente scelta, bensì sarà Nomi, mentre la prima si ritroverà incarcerata sull’isola di Monte Rovina assieme ad altre donne ribelli perché capace di leggere, azione contraria alla legge del loro Regno segnato dal dominio maschile. Non è detto però che anche Nomi non sia a sua volta prigioniera seppur circondata da lussi e agi.

Perché ahimè possono essere tante le forme di prigionia, fisica e psicologia: il dominio maschile, la privazione di libertà, la censura del pensiero, i ricatti psicologici. Non resta allora che lottare per cambiare le regole e dimostrare che il coraggio delle donne può arrivare a cambiare il mondo.

“Iron flowers” di Tracy Banghart edito da DeA Planeta Libri intreccia le storie delle due sorelle in un romanzo fantasy young adult dedicato alla forza delle donne e al loro diritto alla libertà e all’uguaglianza.


29 maggio 2018, DeA Planeta Libri
pp. 384
Prezzo di copertina €15,90
Tag:  Iron flowers, Tracy Banghart, DeA Planeta Libri, Young Adult, Fantasy, Donne, Libertà, Coraggio

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni