Madelief. I grandi, buoni giusto per farci il minestrone di Guus Kuijer

Una nuova casa, una nuova città e nuove avventure per la piccola Madelief

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 31 ottobre 2018

Rating: 5.0 Voti: 2
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Camelozampa
Madelief e la sua mamma si sono appena trasferite in una nuova casa ed una nuova città. La piccola potrà creare una nuova cameretta secondo i suoi desideri, ma il trasloco ha anche aspetti negativi: nei dintorni della sua abitazione, ad esempio, non riesce a trovare altri bambini con cui giocare.

In fondo alla strada c’è una vecchia casa dall’aria misteriosa, con le imposte sbarrate. Ogni volta che la piccola si siede sui gradini di fronte al portone, sente una voce che la invita ad andarsene, ma lei non ha intenzione di mollare e, anzi, è determinata a scoprire qualcosa di più su quell’edificio e sulla voce che sente. Un giorno decide finalmente di farsi forza ed entrare e ciò che appare davanti ai suoi occhi è davvero inaspettato: un sacco di oggetti belli e curiosi. Alle spalle di Madelief, ecco apparire anche Robbie, forse finalmente la piccola avrà un nuovo amico.

Come ogni amicizia che si rispetti, ci sono anche piccoli screzi tra loro, alternati a confidenze e complicità. Grazie alla presenza di Robbie e alle avventure che insieme vivranno, Madelief non avrà neanche il tempo di sentirsi dispiaciuta per aver lasciato la sua vecchia casa ed i vecchi amici: sono così tante le cose entusiasmanti che la aspettano!

“Madelief. I grandi, buoni giusto per farci il minestrone” edito da Camelozampa è un volume ad alta leggibilità per bambini dai sei anni in su, scritto da Guus Kuijer e illustrato da Marta Baroni.


27 settembre 2018, Camelozampa
Pagine 188
Prezzo di copertina €13,90
Tag:  Madelief. I grandi, buoni giusto per farci il minestrone, Guus Kuijer, Marta Baroni, Camelozampa, volume ad alta leggibilità, Bambini, Trasloco, Coraggio, Amicizia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni