Misdirection di Lucia Biagi

Una graphic novel con protagonista un’adolescente alle prese con il mondo dei grandi

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Eric Edizioni
Federica ha tredici anni e mentre i suoi sono impegnati con il lavoro, trascorre l’estate tra la terza media e la prima superiore in vacanza con i nonni.

Ad allietare le sue giornate ci sono le uscite con i ragazzi del circondario, ma la compagnia che la ragazzina preferisce è in assoluto quella di Noemi. Un’amica più grande, più brillante, più spensierata. Un’amica al fianco della quale Federica si sente più matura e più proiettata nel mondo dei grandi. Se questo sia un bene o meno, a soli tredici anni, lei ancora non può saperlo…

Una mattina di Noemi non c’è traccia e quando la ragazzina ne ritrova il cellulare pieno di foto “piccanti”, si fa strada nella sua giovane mente l’ipotesi che all’amica possa essere successo qualcosa, dopo una serata di divertimento e bevute.

Aiutata da un coetaneo genuino e che non mira ad apparire diverso dal tredicenne che è, Federica si affaccia su un modo di cui ancora non è pronta a fare parte: un mondo in cui una ragazza non si fa scrupoli a stordirsi di alcool, a passare da un ragazzo all’altro, a far circolando sue foto intime, ad ignorare la madre che si fa in quattro per lei.

“Misdirection” edito da Eris Edizioni si svolge nell’arco di una manciata di ore, offrendo al lettore una panoramica da diversi punti di vista sul passaggio dall’adolescenza alla maturità, con tutti i lati positivi e negativi che ciò comporta.

Lucia Biagi ci ricorda quanto da adolescenti sia facile slanciarci in un’amicizia in cui crediamo, ignorando anche i segnali negativi che ci saettano addosso. Non è detto che ci sia sempre un lieto fine, ma anche le delusioni aiutano a crescere e a formare il carattere, acquisendo razionalità e maturità.


2017, Eris Edizioni
pag. 200
prezzo di copertina €17,00
Tag:  Misdirection, Lucia Biagi, Eris Edizioni, Adolescenza, Maturità, Amicizia, Famiglia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni