Mortina e l'amico fantasma di Barbara Cantini

L’amicizia tra la bambina zombie Mortina e il bambino fantasma Nicolas

di Laura Argelati

Pubblicato venerdì, 2 novembre 2018

Rating: 5.0 Voti: 2
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Mondadori ragazzi
Il Capodanno Trapassato si avvicina e la bambina zombie Mortina passa le sue giornate a Villa Decadente in attesa del gran giorno, tra giochi e passatempi. Ogni tanto però le capita di cogliere un bagliore, un rumore o una presenza insoliti, fino a scoprire che si tratta di un bambino fantasma.

Il fantasmino purtroppo ha dimenticato il suo nome e gran parte del suo passato. Perché sta accadendo tutto questo? Perché  il suo ricordo non è ben conservato e così lui rischia di svanire.

Ma adesso che ha un nuovo amico, Mortina non ha intenzione di lasciarlo andare via ed è decisa ad aiutarlo per far sì che lui possa restare: armata di coraggio e determinazione, si lancerà in indagini e ricerche e Nicolas potrà tornare a risplendere grazie ai suoi ricordi riemersi.


Adesso che lui ha riacquistato la serenità e che Mortina è felice di essersi resa utile, potranno godersi assieme la festa del Capodanno Trapassato e lanciarsi insieme verso future avventure.

“Mortina e l’amico fantasma” di Barbara Cantini, edito da Mondadori Ragazzi e consigliato a partire da sei anni, è incentrato sulla forza dell’amicizia per ricordare ai bambini quanto preziosi siano gli amici e quanto sia bello spendersi per aiutare qualcun altro. Questo volume segue a “Mortina. Una storia che ti farà morire dal ridere” e “Mortina e l'odioso cugino”.


2 ottobre 2018, Mondadori ragazzi
Pagine 48
Prezzo di copertina €14,00
Tag:  Mortina e l’amico fantasma, Barbara Cantini, Mondadori Ragazzi, Mortina una storia che vi farà morire dal ridere, Mortina e l’odioso cugino, Amicizia, Zombie, Fantasma, Libri per bambini

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni