Nikola Tesla di Sergio Rossi e Giovanni Scarduelli

Avvincente graphic novel sulla carriera e sulla vita di Nikola Tesla

di Laura Argelati

Pubblicato venerdì, 6 luglio 2018

Rating: 5.0 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Beccogiallo Editore
Nikola Tesla nasce nel 1856 in Croazia da genitori serbi e sin da bambino dimostra genialità e sogna di studiare ingegneria, mentre il padre vorrebbe vederlo prete.  Si iscrive all’università ma poi la lascia a va a lavorare a Budapest nel 1881 e a Parigi l’anno successivo, presso la Continental Edison Company.  Un paio di anni più tardi viene assunto nella sede newyorkese della compagnia, purtroppo però viene di fatto truffato da Edison che gli fa una promessa che non rispetta. Tesla abbandona quindi il lavoro, rinunciando anche ai brevetti delle macchine inventate fino a quel momento e finisce a fare il manovale per mantenersi.

Il riscatto arriva quando Tesla riesce a fondare una sua società, la Tesla Electric Light & Manufacturing. L'elettricità è l'affare del secolo e la rivalità tra il croato e Edison prosegue: da un lato la corrente alternata, dall'altro quella continua.

La genialità di Tesla è inarrestabile, le sue intuizioni sono una spanna sopra quelle dei suoi colleghi e rivali, Edison incluso. C’è qualcosa però che gli manca e che arresta in parte la sua ascesa: non ha conoscenze di fisica, non conosce le teorie formulate da Einstein o da Bohr. La “guerra dei brevetti” intanto vede Tesla fare causa a Marconi, accusandolo di averli rubati  per la realizzazione della radio. Solo dopo la sua morte, purtroppo, quell’invenzione sarà attribuita a lui senza che possa mai saperlo e sentire di aver ottenuto giustizia. A Tesla e ai suoi duecento e più brevetti si devono la diffusione di massa della corrente alternata e della radio, il telecomando e il wi-fi ed è oggi ricordato come uno dei più importanti scienziati e innovatori della storia moderna.

Una vita e una carriera segnate quindi da alti e bassi, da genialità e rivalità, dall’elaborazione di scoperte altrui senza mai farne di proprie e raccontate in modo estremamente avvincente nella graphic novel in scala di grigi “Nikola Tesla” di Sergio Rossi e Giovanni Scarduelli, edita da Beccogiallo.

Sergio Rossi (classe 1970) è scrittore, editore e storico del fumetto. Ha pubblicato romanzi, saggi, libri di divulgazione scientifica e diretto riviste e case editrici. Giovanni Scarduelli (classe 1992) è graphic designer, illustratore e fumettista ed ha collaborato con case editrici, quotidiane e riviste.


Giugno 2018, Beccogiallo
pp. 128
Prezzo di copertina €16,00
Tag:  Nikola Tesla, Sergio Rossi, Giovanni Scarduelli, Beccogiallo Editore, Scienza, Invenzioni, Scoperte, Elettricità, Edison, Corrente alternata

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni