Non c’è gusto senza te di Gloria Brolatti e Edy Tassi

Cucina, cioccolato e amore in un mix che incanta

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Harper Collins Italia
Ecco un romanzo che fa venire l’acquolina in bocca. Non è il solito libro di cucina, che cavalca l’onda che ci vede tutti amanti di cucina e pasticceria ma è una storia romantica, divertente, diversa dal solito che ci conquista fin dall’inizio grazie a dei personaggi ben delineati che entrano subito in sintonia con il lettore, per non parlare della protagonista per la quale si fa il tifo fino alla fine, nonostante tutto.

Caterina Malena e Massimiliano Vialardi non potrebbero essere più diversi tra loro. La prima è una foodblogger che consiglia piatti semplici e veloci da preparare, alle prese con una vita che non va proprio come vorrebbe e dei genitori che dalla Puglia, che lei ha abbandonato per andare a cercare la propria strada a Milano, sono apprensivi e forse un po’ troppo presenti. Dall’altra Massimiliano è uno chef che ha fatto della cucina dal forte impatto estetico e dei suoi piatti innovativi e creativi la sua professione. Critico con se stesso e con gli altri, non accetta di subire le critiche di una foodblogger alle prime armi che consiglia alle sue seguaci di utilizzare impasti pronti o piatti che vanno contro la sua filosofia culinaria di alta cucina, anche se dedicati a donne che non hanno a disposizione una intera giornata per “rendere sferico il fumetto di pesce”.

Dopo uno scontro televisivo che finisce in maniera inaspettata e un incontro più ravvicinato nei camerini, la storia sembra subire una svolta importante… ma il destino non rende loro la vita facile e finiscono per odiarsi nuovamente e trovare ogni pretesto per battibeccare.

Dovranno però imparare a collaborare per portare avanti un progetto in cui sono stati coinvolti e di cui entrambi hanno bisogno, anche se per motivi diversi. Caterina è disoccupata e non vuole tornare a Cisternino a casa dei genitori con la coda tra le gambe, Massimiliano, invece, desidera staccarsi dal cordone ombelicale materno che lo vede costretto a subire i suoi dispetti e capricci anche riguardo al suo ristorante.

I due si ritrovano così a dover cucinare insieme, chiusi in una villa nell’Oltrepò Pavese dove la convivenza sembra ogni giorno sempre più difficile.

Un romanzo che profuma di cacao e di amore. Un libro che andrebbe gustato lento ma che si finisce in un batter d’occhio.


10 novembre 2016, Harper Collins Italia
Pagine: 426
Prezzo di copertina: 14,90 euro
Tag:  Non c’è gusto senza te, Gloria Brolatti, Edy Tassi, Harper Collins Italia, cucina, cioccolato, amore, chef, foodblogger

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni