Non sei mica il mondo di Raphael Geffray

Una graphic novel dedicata a un bambino problematico e ai suoi demoni interiori

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Tunuè
Il piccolo Benè è alle prese con il suo primo giorno di scuola in un nuovo istituto. A soli otto anni, è stato più volte espulso da scuola a causa del suo atteggiamento aggressivo e violento. Alle sue spalle c’è una madre giovane e poco presente, mentre il padre è del tutto assente dalla vita del bambino.

Per lui non è facile inserirsi nel contesto scolastico e la sua istruzione ne ha risentito profondamente, al punto che il piccolo è quasi del tutto analfabeta. Per fortuna nella nuova scuola c’è la maestra Valentine che è pronta a dedicargli attenzioni e sorrisi, affiancati a regole e punti fermi, per aiutarlo ad inserirsi e per far sentire Benè accolto e sereno. Il bambino vedrà in lei una figura positiva, capace di spronarlo a migliorare e a dare il meglio di sé.

La vita del piccolo sembra finalmente aver preso la piega giusta, finché l’anno successivo arriva una nuova maestra, che però non sa gestire le intemperanze del ragazzino, che finisce così per ripiombare nel vortice di apatia, mutismo e violenza che lo hanno accompagnato per lungo tempo… Eppure basterebbe così poco per far sentire Benè sereno con se stesso e con gli altri…

“Non sei mica il mondo” di Raphael Geffray, edito da Tunuè, è una graphic novel illustrata totalmente in bianco e nero, che offre una panoramica sui diversi stati d’animo di un bambino problematico alle prese con i propri demoni interiori e con le difficoltà quotidiane che gli si presentano davanti in ambito scolastico e familiare.

Un volume che invita alla riflessione e alla comprensione, ricordandoci che a volte basta offrire un poco della nostra attenzione a qualcuno per donargli serenità.


Febbraio 2017, Tunuè
Pagine: 188
Prezzo di copertina: 16.90 euro
Tag:  Non sei mica il mondo, Raphael Geffray, Tunuè, Graphi novel, Infanzia, Difficoltà, Violenza, Isolamento, Compresione, Scuola

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni