Un carlino, tre uomini e infiniti disastri di Tina Voß

Un romanzo divertente e ironico che vi farà fare quattro risate

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Dryas Verlag
La vita è proprio imprevedibile e anche quando sembra andare per il peggio… a volte ci riserva delle sorprese che ci possono sorprendere.

Lo sa bene Kay, un po’ pasticciona, ingenua e che si è invischiata in una relazione con Johannes, un ragazzo un po’ troppo inquadrato, fanatico dello sport e delle calorie e con una (in)sana propensione al veganesimo. Esausta da questo rapporto ormai logorato e dalla privazione di un buon caffè, decide di approfittare del viaggio della sua migliore amica di un anno e di fare da dog sitter al suo carlino Bernd, trasferendosi così nel suo appartamento dotato di tutti i comfort. La sua capa però non si dimostra così entusiasta all’idea di avere un cane che gironzola per gli uffici e le propone una soluzione che sembra andare bene a entrambe: un nuovo progetto che può svolgere comodamente da casa con il tele-lavoro. Cosa mai poteva desiderare di meglio Kay? In più il carlino, sulle prime, si dimostra essere un animale estremamente socievole e affettuoso.

Ma con il passare dei giorni Kay si rendere conto che non tutto è come sembrava di primo acchito. Il lavoro è deprimente e alienante, il carlino è ingestibile e le crea non pochi imbarazzi quando lo porta a spasso. Chi meglio dell’affascinante veterinario Ludger, che incontra in un atto estremo di salvataggio del suo cane e che sembra essere proprio la persona giusta per aiutarla a capire come mettere in riga il temerario Bernd? C’è solo una piccola difficoltà da affrontare: il cane proprio non lo può sopportare… Che sia solo particolarmente capriccioso o che ci abbia visto più lungo della padrona?

Ecco un romanzo divertente, leggero, frizzante ed estremamente ironico. Perfetto per passare qualche ora in spensieratezza e per farsi quattro risate con le situazioni imbarazzanti in cui la protagonista si caccia sempre, immancabilmente. E per le più romantiche… certamente l’amore non manca.  

Tina Voß nasce nel 1969 a Seesen / Harz nella Bassa Sassonia, in Germania.
Dopo aver vissuto per un po’ a Berlino e un po’ a Goslar, negli anni ’90 si traferisce definitivamente ad Hannover dove vive tuttora. Con alle spalle una formazione in economia aziendale e molta esperienza nel campo, oggi gestisce con passione e successo una propria agenzia per la mediazione lavorativa.


20 ottobre 2017, Dryas Verlag
pp. 285
Prezzo ebook €2,99
Tag:  Un carlino tre uomini e infiniti disastri, Tina Voß, Dryas Verlag, carlino, ironia, ricominciare, pasticci

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni