Un incidente chiamato amore di Gemma Townley

Un libro divertente che affronta temi importanti

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Giunti
Jen è sempre stata coinvolta in progetti ambientalisti a lottare in quello che credeva essere giusto. Forse a questa sua attitudine ha contribuito anche la madre che, dopo essersi separata dal marito, e aver fondato una sua azienda per combattere attivamente in questo campo (e contro il marito), ha sempre coinvolto anche la figlia. Ma, arrivata a un certo punto, Jen ne ha abbastanza e, dopo aver mollato il fidanzato ecologista sfegatato, torna a Londra a lavorare per l’azienda della madre, la Green Futures, e a tutti i comfort che un tetto sulla testa e del buon cibo le possono offrire.

Ma non ha di certo fatto i conti con le idee strampalate di mamma Harriet, che non si arrende nella guerra contro l’ex marito e tenta, un’ultima volta, di coinvolgere la figlia nelle sue battaglie. E così si fa convincere a iscriversi a un MBA presso la Bell Consulting, l’azienda del padre, per scoprire se c’è effettivamente lui dietro un giro di corruzione che è venuto a galla, sospettato anche da sua mamma. Poco importa se lei non vede il padre da 15 anni e la ferita del suo rifiuto non si è ancora rimarginata.

Ben presto però Jen si rende conto che quello che era partito come un gioco si sta trasformando in qualcosa di diverso: il padre non è il mostro che Harriet le ha descritto per anni e si trova a dover fare i conti con mille domande e una ricerca smodata di risposte. Il tutto, ovviamente, non senza mettersi nei guai e trovare, perché no, anche l’amicizia e l’amore.

Un romanzo divertente, originale, che incuriosisce e coinvolge fin dalle prime pagine. Jen è una di quelle protagoniste, con tutte le sue imperfezioni e stravaganze, di cui ci si innamora facilmente e per la quale si fa il tifo fino alla fine, accompagnandola volentieri nel suo percorso di crescita e di maturazione.

Un romanzo leggero, ma non troppo, che affronta temi importanti quali il rapporto tra genitori e figli, l’insicurezza sentimentale, l’etica delle imprese e temi economici, come l’esigenza di profitto delle aziende vs la volontà di rispettare le regole e di fare del bene.


5 luglio 2017, Giunti
pp. 352
Prezzo di copertina €14,90
Tag:  Un incidente chiamato amore, Gemma Townley, Giunti, amore, riscatto, bene e male,

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni