Un libro è un libro

No all'Iva sugli ebook del 22% rispetto al 4% dei libri cartacei. MRS aderisce alla campagna "Un libro è un libro"

di Rossella Canevari

Pubblicato martedi, 11 novembre 2014

Rating: 5.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Già si legge poco o niente (parlo dell'Italia, il mio Paese).

Già l'editoria è in crisi e gli editori illuminati sono più che altro ricordi dei vecchi bei tempi che furono.

Già il prezzo dei libri è alto e pochi (anche se aumentano) leggono in formato digitale.

Ma l'iva di un EBOOK al 22% (invece del 4% dei libri cartacei), parificata a quella dei videogame, è, diciamocelo, UNA C...ATA INACCETTABILE!

Una di quelle tante cose dannose e profondamente stupide del nostro Paese. Per carità, non è l'unica e non è nemmeno la più dannosa. Ma, detto questo, POLLICE VERSO CONTRO l'IVA AL 22% PER GLI EBOOK (INVECE DEL 4% PER I LIBRI CARTACEI) .

Per chi come me, che scrivo e leggo per mestiere, che viaggio molto e che dunque leggo quasi solo in digitale, questa è una campagna irrinunciabile: da circa cinque anni ormai scarico almeno un libro al giorno sul mio Kindle... MALEDETTA IVA, SEI TROPPO ALTA!

Tag:  ebook, libri in formato digitale, iva al 22%, un libro è un libro, oneinthree, Rossella Canevari

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni