Da oggi basta spese inutili. Ciò che serve si noleggia!

Il glamour si fa sostenibile con Locloc®, la community per prendere e offrire a noleggio

di Silvia Menini

Pubblicato lunedi, 8 luglio 2013

Rating: 4.3 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Avete un’occasione speciale e non sapete come vestirvi? Oppure vi manca un dettaglio che vi faccia spiccare, ma non avete i soldi per supplire a tale mancanza? No problem: potete tranquillamente noleggiare ciò di cui avete bisogno.

Siamo sempre circondati da oggetti che usiamo poco o nulla, che ci sono stati regalati o che abbiamo comprato impulsivamente, ma abbiamo poi realizzato che non ci servivano veramente. Che fare? Buttarli? No, sono ancora nuovi! Perché non guadagnare invece qualcosa mettendoli a disposizione di chi vuole usarli, anche solo per un giorno?

Locloc® è la prima piattaforma italiana di noleggio tra privati che fa incontrare chi possiede un oggetto e chi ne ha bisogno, consentendoci di utilizzare al meglio quello che teniamo nell'armadio o in qualche cassetto. Il tutto con la massima sicurezza, essendo gli oggetti garantiti da copertura assicurativa, e grazie al sistema di feedback che permette di valutare sia chi noleggia sia l’oggetto stesso. Pratica già diffusa all’estero, prevede la possibilità di guadagnare da ciò che utilizziamo poco o nulla e di affittare ciò di cui abbiamo bisogno solo temporaneamente, senza sobbarcarci spese che magari non ci possiamo permettere.

Quali oggetti si possono trovare?
Accessori, abiti, borse, gioielli, ma anche strumenti musicali, attrezzi per lo sport, piccoli elettrodomestici, biciclette, case…

Iscriversi è gratuito (Locloc.it) e si può accedere anche utilizzando il proprio account di facebook e postare gli oggetti che si vogliono condividere senza alcun costo. Quando le due parti si incontrano, si accordano su durata, prezzo e modalità del ritiro, sottoscrivendo un contratto di locazione e concordando un appuntamento per il ritiro e la riconsegna.

Ma si possono iscrivere tutti? Sì, sia singoli privati sia operatori professionali e specializzati.

E così il business model è semplice: chi mette in affitto guadagna, chi affitta risparmia, per un mondo senza sprechi e con un’attenzione maggiore alla sostenibilità. Un consumo collaborativo che aiuta in modo intelligente a seguire le tendenze senza svuotare il portafoglio.


About Locloc®
Locloc® è un’idea di Michela Nosè, 37 anni, designer. Memore di un’esperienza di noleggio tra pari vissuta a Miami, nel 2012 decide di portare in Italia il sistema del renting peer-to-peer e fonda la prima start up italiana attiva in questo settore. Ben presto a Michela si affianca un gruppo di investitori, liberi professionisti provenienti dai settori più differenti, dalla finanza all’architettura, ma tutti accomunati dalla fiducia nel progetto.


Web: www.locloc.it
Facebook: http://www.facebook.com/locloc.it
Twitter: @locloc_it
Instagram: @locloc_it 
Tag:  Locloc®, community, noleggio, Michela Nosè, renting peer-to-peer, sostenibilità

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni