Carla Gozzi e la sua brillante carriera in continua evoluzione

Una style coach con un curriculum di tutto rispetto: dalla moda alla tv, dalla musica al teatro

di Laura Argelati

Pubblicato martedi, 1 ottobre 2013

Rating: 5.0 Voti: 32
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Ha lavorato per anni e anni come style coach e consulente nel mondo della moda, collaborando con stilisti del calibro di Louis Vuitton, Ermanno Scervino, Thierry Mugler  e Calvin Klein.

Poi,nel 2008,è approdata in televisione dove conduce, con brio, classe e simpatia, alcuni seguitissimi programmi di RealTime, da sola o al fianco dell’impeccabile Enzo Miccio: “Ma come ti vesti?!”, “Shopping Night”, “Guardaroba perfetto” e “Guardaroba perfetto Kids&Teen”.

Dall’industria della moda ai programmi tv, quindi. Ma non è tutto: il 15 settembre è uscito il suo primo singolo musicale, una cover in stile vintage del celebre brano “You can leave your hat on”.

Il talento e la versatilità di Carla Gozzi, comunque, non finiscono qui e il 29 ottobre debutterà a teatro con il “Carla Gozzi Show”, in cui sarà incluso anche il singolo musicale.

Qualcosa in più sulla sua sfavillante carriera e sullo show ce lo rivela proprio Carla Gozzi, oggi a tu per tu con le lettrici di MRS.

Buongiorno Carla, per iniziare ci racconta qualcosa su di sé e sulla sua ricca e variegata carriera?
Una carriera intensa e sempre in movimento, non mi sono mai fermata, dalle prime esperienze in azienda sino agli anni nei quali giravo il mondo assistendo gli stilisti.
E oggi oltre a tutto ciò… la televisione!

Chi considera vere icone della moda, dello stile e dell’eleganza?
Diana Vreeland senza dubbio.

Quando e come è sbocciato il suo amore per la moda?
In tarda adolescenza e insieme agli studi artistici ho incontrato l’estetica, la bellezza e la moda.

E il passaggio al mondo della musica e del teatro come è avvenuto, come ha avuto origine questo nuovo progetto?
È iniziato tutto durante i miei fashion cocktail nei salotti delle amiche. In quelle serate, oltre a incontrare persone nuove, dispensavo consigli e proiettavo (tipo workshop) tratti di storia della moda, le borse icona, i must have di ogni donna. Sempre più rapidamente queste serate sono diventate super richieste e il numero di persone è aumentato sempre più.
Un impresario teatrale che incontrai mi propose di allargare quest’esperienza e renderla interattiva. E così nel 2012 arrivò il teatro.
Il brano musicale è nato ora come colonna sonora e portante del nuovo tour 2013-2014. Senza velleità alcuna. Mi sono divertita tantissimo a cantare e ballare insieme a tutto il mio team.

Che cosa può dirci del “Carla Gozzi Show?”
Spettacolo, seminario, oggi quasi un musical, dove io accolgo tantissime amiche a teatro (tipo il mio salotto) e giochiamo al restyling…  infatti scelgo una decina di ragazze che affido ai miei professionisti dietro le quinte e dopo 30 minuti escono per una fantastica passerella completamente trasformate. Inoltre il pubblico lo intrattengo con la mia presentazione fashion “Carla’s Academy”, un po’ come facevo durante i fashion cocktail.
Due ore e un quarto di divertimento e interattività con le mie amiche , questo è il segreto!

Tanti talenti diversi e tante esperienze nella sua carriera, ma c’è qualcosa che ancora non ha fatto e che vorrebbe tentare, un sogno ancora chiuso nel cassetto?
Ottima domanda: sicuramente c’è ancora qualcosa di nuovo che potrebbe stuzzicarmi… ma di solito lo scopro strada facendo!

C’è un’esperienza tra quelle del suo bagaglio professionale a cui tiene in particolar modo?
Il mio lavoro con gli stilisti, che prosegue anche oggi. Affiancarli nei momenti di visione creativa e appoggiarli in quelli di delusione. Rapporti umani unici e irrepetibili.

Alle ragazze e alle donne che hanno sogni e aspirazioni che possono sembrare difficili da realizzare e che quindi sono restie a tentare, che consiglio si sentirebbe di dare?
Lo stesso consiglio che mia madre ha sempre dato a me: se non provi e non osi non saprai mai se ce la puoi fare.

Come descriverebbe il suo collega Enzo Miccio in cinque aggettivi?
Divertente, ironico, eccentrico, esteta e determinato.

Infine le chiedo di regalare uno dei preziosi “consigli di Carla” alle nostre lettrici.
Essere sempre se stesse e cercare il proprio stile; mai seguire le mode che non ci appartengono e adottare un’immagine troppo diffusa.
 Meglio stupire o non essere notate che essere una tra tante nella massa!
 
Per conoscere meglio Carla e la sua carriera e scoprire le date del suo show, potete visitare il suo sito ufficiale
Tag:  Carla Gozzi, Carla Gozzi Show, Real Time, Enzo Miccio, Musical, Style Coach, Moda, Cover, RealTime

Commenti

13-12-2013 - 11:46:19 - Lucia D.L.
Una donna interessantissima e senza dubbio piena di capacità...le più sfaccettate! Lucia
13-05-2015 - 16:29:42 - anonimo
per me è una che dovrebbe cambiare colore di capelli...
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni