George ed Eli. La rottura ufficiale

Un altro sogno infranto per l'Italia e per gli italiani che hanno sognato, hanno spettegolato e ci hanno creduto davvero, al grande amore tra la bella italiana e l'attore hollywoodiano

di Chiara Croce

Pubblicato giovedì, 23 giugno 2011

Rating: 4.1 Voti: 23
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
A me piacevano parecchio, nonostante personalmente abbia sempre pensato che George sembrasse più un “Big Jim pensionato con seconda casa al lago” (vista la capigliatura sale e pepe che gli conferisce uno sbarazzino look terza età), più che il “Ken principe delle favole” che trovavi incluso nel castello di Barbie, versione deluxe.

E non credevo nemmeno alla bufala invidiosa di chi sosteneva che la storia fosse tutta una copertura per la sua omosessualità. Se fosse stato veramente gay, chi glielo avrebbe fatto fare di passare serate, vacanze e domeniche con una femmina che se ne stava lì solo per contratto, quando avrebbe potuto semplicemente fare il single impenitente e godersela nei sotterranei di Laglio con uno squadrone di muscolosi brasiliani? A meno che non ci si divertissero insieme, lui e la Eli, con la compagine carioca.
 
Sta di fatto che George Clooney ed Elisabetta Canalis non stanno più insieme, e questo, per noi stakanoviste del pettegolezzo che abbiamo pianto più al matrimonio di Kate e William che al nostro, è un colpo duro da digerire.

In un periodo in cui l’immagine dell’Italia all’estero non è propriamente ai massimi storici (al cliché “Italiani pizza e mandolino” ultimamente si è sostituito quello di “Italiani tette, culi e bunga-bunga”) Eli ci dava un po’ di lustro, con quel suo modo discreto ed elegante di fare la fidanzata del divo di Hollywood. Qualunque sia il motivo, Clooney (perché è ovvio che è lui che l’ha lasciata, il mascalzone) dopo averci fatto credere che davvero esistesse un uomo capace di elargire sguardi romantici, visite ai suoceri, gite in barca al chiar di luna, passeggiate sul red carpet e barbecue infarciti di vip con la naturalezza con cui il nostro uomo si infila le mani nel pigiama per grattarsi il sedere, ha svelato al mondo l’amara verità, e cioè che un tale uomo esiste, però poi ti lascia, per correre dietro a un’altra gonnella (o a un altro paio di pantaloncini, se vi piace pensarla come i suddetti invidiosi).

Quindi consoliamoci con il nostro uomo della strada, anche se si dimentica il nostro compleanno, odia nostra madre, e al massimo ci porta a passeggio sul campo da bocce dei giardinetti sotto casa. Almeno avremo la certezza che se ci molla non lo farà via comunicato stampa, e che la nostra umiliazione non sarà globale.E se una sera lo trovate davanti alla televisione a sbavare di fronte a undici Brasiliani in calzoncini, state pure tranquille, non siete una copertura: sta guardando la palla.

 
Tag:  George Clooney, Elisabetta Canalis, rottura fidanzamento, Lago di Como, Hollywood, gossip

Commenti

23-06-2011 - 15:26:37 - Daniela
Io sono una di quelle propense a credere che sia semplicemente scaduto il contratto. :-)
23-06-2011 - 15:55:05 - anonimo
Divertente!
23-06-2011 - 16:44:49 - anonimo
concordo con Daniela! Poi la Canalis .. incompetente e cocainomane ..
23-06-2011 - 19:00:37 - Annina
ahhh Povera Eli.. significa che gli amori con la data di scadenza non sono solo per noi comui mortali ;-)
27-06-2011 - 08:56:03 - luca
ma come ha fatto george a resistere cosi a lungo... questo è sorprendente... evidentemente la prendeva (la canalis) solo per uscire, un po' come si fa con la macchina buona, con una bella moto, con il servizio della domenica
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni