Animal in Action. Il primo workshop dell'Actor's Center di Milano

Su MRS cominciamo ad addentrarci nell'atmosfera poliedrica dell'Actor's Center con l'intervista a Valeria Morosini e Margherita Remotti, le due attrici che accanto a Michael Margotta sono l'anima di un progetto finalmente milanese, dopo il successo delle realtà con a base a Roma, LA e NY

di Carlotta Pistone

Pubblicato martedi, 9 ottobre 2012

Rating: 4.8 Voti: 19
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Care Margherita e Valeria, benvenute su Mondo Rosa Shokking! Voi siete due delle menti di un progetto ad ampio respiro che in quel di Milano coinvolgerà attori e non solo. Raccontateci brevemente di cosa si tratta, quali sono le basi già consolidate da cui parte e gli obiettivi che si propone.
Buongiorno Mondo Rosa Shokking! Saremo brevi, dunque… mettetevi comodi! Il nostro obbiettivo è aprire la sede milanese dell’Actor’s Center, una struttura no profit che esiste ufficialmente a Roma dal 2002, sotto la direzione artistica di Michael Margotta, membro a vita dell’Actor’s Studio nonché la terza mente. L’Actor’s Center (per gli amici AC) nasce col fine di permettere ad attori, registi e sceneggiatori professionisti, che godono della membership, di poter lavorare liberamente e gratuitamente ai progetti. Qualunque essi siano: che si tratti di preparare un provino, sviluppare un personaggio o un soggetto. Il super obbiettivo resta la produzione teatrale e cinematografica di qualità.
 
L’Actor’s Center, che avrà sede presso la Fabbrica del Vapore, in cosa si distingue rispetto alle numerose scuole di recitazione e ai corsi teatrali/cinematografici che già esistono a Milano?
L’Actor’s Center non è una scuola. I seminari e i workshop che verranno proposti durante il corso dell’anno servono da un lato alla formazione di chi ancora non è professionista o di professionisti che vogliono affinare il metodo, e dell’altro sono la principale fonte di auto finanziamento per mantenere la gratuità della struttura, così come succede all’Actor’s Studio di New York e Los Angeles. Ci teniamo a ripetere che la membership dà accesso gratuito a tutte le attività dell’AC, che siano sessioni di lavoro per soli membri, workshop o seminari. Coloro che non sono né finalisti né membri possono comunque accedere a workshop e seminari con il pagamento di una quota di iscrizione.

A questo punto la domanda sorge spontanea… Come si diventa membri dell’AC? 
(Ndr: sottolineo che in questo caso, per rimediare alla sbadataggine dell'intervistatrice, le due fanciulle intervistate si sono fatte la domanda e si sono date la risposta... Che donne!)
Tutti i professionisti possono ottenere la membership tramite due audizioni: la prima dà diritto allo status di finalista – che permette di avere sconti economici su workshop e seminari e la possibilità di accedere alle sessioni previo invito di un membro - e la seconda a quello di membro. Uff che caldo… Non c’è bisogno di aver studiato con noi o con Michael per dare gli esami, basta essere professionisti.

Si può dire che voi due aprirete un po’ le danze con un workshop che si terrà il 13 e 14 Ottobre ’12. In cosa consiste Animal in Action e a chi si rivolge?
E diciamolo! “Animal in Action” consiste in una due giorni super intensiva di lavoro sull’animale finalizzato alla caratterizzazione del personaggio. Il lavoro parte dal corpo e da lì si sviluppa, non in maniera cerebrale. L’azione viene prima della parola. In soldoni: prima li sfianchiamo con la danza e il rilassamento e “quando non sanno a chi dare i resti” (come dicono a Roma…) allora li mettiamo a quattro zampe… e non è una metafora… oppure a due, dipende dall’animale! Tutto questo, per la gioia dei partecipanti, si svolgerà un week end al mese da ottobre a maggio, con spettacolo su sceneggiatura originale (e sottolineiamo spettacolo, non saggio) a giugno. Produzione AC Milano. E poi non preoccupatevi, più avanti vi manderemo tutte le date, visto che il nostro animale è la zecca (ndr: sorridono, anzi, se la ridono!)

Ora raccontateci qualcosa di voi: chi sono Margherita Remotti e Valeria Morosini? Quali sono le vostre esperienze in questo settore e in che modo siete arrivate dritte nel cuore del progetto?
Benché fossimo tutte e due membri, ci siamo conosciute su un set il 18 marzo 2009, e non all’AC. Diciamo che c’è stato un riconoscimento immediato, un po’ come succede per le due veline, visto che siamo la bionda e la mora: lo stesso pensiero, la stessa azione, lo stesso neurone. E da lì al nostro acronimo VM18 il passo è stato breve… No, non veniamo dal porno, abbiamo entrambe lavorato molto in pubblicità, cinema e televisione. Abbiamo scelto Milano come nostra casa e a un certo punto abbiamo sentito l’esigenza di unire tutte le professionalità incontrate negli anni di lavoro qui, per creare qualcosa di forte, tanto quanto a Roma. Pure di più.
 
Su MRS torneremo presto a occuparci dell’Actor’s Center di Milano, anche perché in calendario per i prossimi mesi sono già previsti altri workshop accanto a incontri di vario genere. Potete svelarci qualche anticipazione?
Certo. Intanto, come si diceva sopra, i nostri workshop sono un appuntamento mensile. Poi ci saranno due seminari tenuti da Michael Margotta, insegnante e coach di attori del calibro di Pierfrancesco Favino, Moran Atias, Francesco Scianna, Claudia Gerini e Claudio Santamaria (anch’essi membri dell’AC, naturalmente), uno tra fine novembre e i primi di dicembre e uno tra fine febbraio e i primi di marzo. In più  scrittori e sceneggiatori del calibro di Fernando Coratelli e Luigi Carrozzo affiancheranno noi attori e registi con due workshop di scrittura, “I write you!” – che fa tanto Zio Sam… - a gennaio e maggio, e da novembre in poi chiuderanno ogni appuntamento di “Animal in Action” con un evento letterario promosso da Torno Giovedì.
 


ANIMAL IN ACTION - Acting Workshop
13 e 14 Ottobre 2012
Fabbrica del Vapore (c/o Macchinazioni Teatrali)
Via Luigi Nono 7, Milano

Per info e prenotazioni:
viemmediciotto@gmail.com
Tel: Irene +39 333 8673585
Tag:  Actor's Center, Milano, Michael Margotta, Valeria Morosini, Margherita Remotti, Animal in Action, workshop

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni