Se vi piace, chiamatemi “Oscar”

Candidati, sconfitti e vincitori della settima arte 2011

di Andrea Tonetti

Pubblicato lunedi, 28 febbraio 2011

Rating: 4.4 Voti: 29
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

James Franco e Anne Hathaway
Si è conclusa da pochissimo la lunga cerimonia degli Oscar 2011 presentata da James Franco e Anne Hathaway, a continuare la tradizione degli attori/presentatori.

Quest'anno il “trionfatore” è stato il film Il discorso del Re con 4 Oscar vinti e ci sono state, come ogni anno, sorprese e delusioni.

Tra le sorprese vale la pena segnalare The Social Network e Inception mentre tra le delusioni lascia senza parole la totale assenza di riconoscimenti a Biutiful e 127 Ore.
Peccato per Antonella Cannarozzi, unica italiana candidata per il premio ai migliori costumi (Io sono l'amore) che non la spunta contro l'inventiva e i colori di Alice in Wonderland.
I fratelli Cohen del Il Grinta totalizzano zero premi ricevuti e questo insegna, per l'ennesima volta, che Oscar non ama i remake.

I premi quest'anno sono stati assegnati seguendo troppo il Politically Correct. Si è preferito premiare un film sicuramente di ottimo livello ma che segue la tradizione classica della cinematografia, senza riconoscere l'originalità degli altri film in concorso come Inception, Black Swan o 127 Ore. Ma non abbattiamoci: alla fine il pubblico è sovrano e gli incassi a fine anno ci diranno quale tra i film candidati sarà il vero vincitore.

Vediamo i candidati e vincitori delle varie categorie:

Miglior film
- Inception
- Winter’s Bone
- Toy Story 3
- Black Swan
- The social Network
- Il grinta
- Il discorso del re
- I ragazzi stanno bene
- The fighter
- 127 Ore

And the Oscar Goes to: Il discorso del Re

Miglior attrice non protagonista
- Amy adams - The Fighter,
- Helena Bonham Carter - Il discorso del re
- Melissa Leo - The fighter
- Hailee Steinfeld – True Grit
- Jacki Weaver - Animal Kingdom

And the Oscar Goes to: Melissa Leo – The Fighter

Miglior attore protagonista
- Jesse Eisenberg- The social network
- Colin Firth – Il discorso del re
- James Franco – 127 Ore
- Jeff Bridges - Il grinta
- Javier Bardem – Biutiful

And the Oscar Goes to: Colin Firth – Il discorso del Re

Miglior attore non protagonista
- Christian Bale- The Fighter
- John Hawkes - Winter’s Bone
- Jeremy Renner - The Town
- Mark Ruffalo - I ragazzi stanno bene
- Geoffrey Rush- Il discorso del re

And the Oscar Goes to: Christian Bale – The Fighter

Miglior attrice protagonista
- Natalie Portman - Black Swan
- Jennifer Lawrence – Winter’s bone
- Annette Bening - I ragazzi stanno bene
- Michelle Williams – Blue Valentine
- Nicole Kidman – Rabbit Hole

And the Oscar Goes to: Natalie Portman – Black Swan

Miglior scenografia
- Alice in Wonderland
- Harry Potter e i doni della morte parte I
- Inception
- Il discorso del re
- Il grinta

And the Oscar Goes to: Alice in Wonderland

Miglior fotografia
- Black Swan
- Inception
- Il discorso del re
- The Social Network
- Il grinta

And the Oscar Goes to: Inception

Miglior costumi
- Alice in Wonderland
- Io sono l'amore
- Il discorso del re
- The Tempest
- Il grinta

And the Oscar Goes to:  Alice in Wonderland

Miglior regia
- Black Swan- Darren Aronofsky
- The Fighter- David O. Russell
- Il discorso del re- Tom Hooper
- The Social Network- David Fincher
- Il grinta- Joel Coen ed Ethan Coen

And the Oscar Goes to: Il discorso del Re

Miglior montaggio
- Black Swan
- The Fighter
- The King’s Speech
- 127 Hours
- The Social Network

And the Oscar Goes to: The Social Network

Miglior film straniero
- Biutiful – Mexico
- Dogtooth – Greece
- In a Better World – Denmark
- Incendies – Canada
- Outside the Law (Hors-la-loi) – Algeria

And the Oscar Goes to: In a Better World

Miglior colonna sonora
-How to Train Your Dragon (Paramount) John Powell
- Inception (Warner Bros.) Hans Zimmer
- The King’s Speech (The Weinstein Company) Alexandre Desplat
- 127 Hours (Fox Searchlight) A.R. Rahman
- The Social Network (Sony Pictures Releasing) Trent Reznor and Atticus Ross

And the Oscar Goes to: The Social Network

Miglior documentario
- Exit through the Gift Shop (Producers Distribution Agency) Banksy and Jaimie D’Cruz
- Gasland Josh Fox and Trish Adlesic A Gasland Production
- Inside Job (Sony Pictures Classics) Charles Ferguson and Audrey Marrs
- Restrepo (National Geographic Entertainment) Tim Hetherington and Sebastian Junger
- Waste Land Lucy Walker and Angus Aynsley (Arthouse Films) An Almega Projects Production

And the Oscar Goes to: Inside Job

Miglior canzone originale
- Coming Home da Country Strong (Sony Pictures Releasing) Music and Lyric by Tom Douglas
- I See the Light da Tangled (Walt Disney) Music by Alan Menken Lyric by Glenn Slater
- If I Rise da 127 Hours (Fox Searchlight) Music by A.R. Rahman Lyric by Dido
- We Belong Together da Toy Story 3 (Walt Disney) Music and Lyric by Randy Newman

And the Oscar Goes to: We belong together da Toy Story 3

Miglior cortometraggio
- Killing in the Name Nominees to be determined A Moxie Firecracker Films Production
- Poster Girl Nominees to be determined A Portrayal Films Production
- Strangers No More Karen Goodman and Kirk Simon
- Sun Come Up Jennifer Redfearn and Tim Metzger A Sun Come Up Production
- The Warriors of Qiugang Ruby Yang and Thomas Lennon A Thomas Lennon Films Production

And the Oscar Goes to: Strangers no more

Miglior corto animato
- Day & Night (Walt Disney) A Pixar Animation Studios Production Teddy Newton
- The Gruffalo A Magic Light Pictures Production Jakob Schuh and Max Lang
- Let’s Pollute A Geefwee Boedoe Production Geefwee Boedoe
- The Lost Thing (Nick Batzias for Madman Entertainment)
- Madagascar, carnet de voyage (Madagascar, a Journey Diary)

And the Oscar Goes to:The Lost Thing

Migliori effetti speciali
- Alice in Wonderland (Walt Disney) Ken Ralston, David Schaub, Carey Villegas
- Harry Potter e i doni della morte (Warner Bros.) Tim Burke, John Richardson
- Hereafter (Warner Bros.) Michael Owens, Bryan Grill, Stephan Trojanski and Joe Farrell
- Inception (Warner Bros.) Paul Franklin, Chris Corbould, Andrew Lockley and Peter Bebb
- Iron Man 2 (Paramount and Marvel Entertainment) Janek Sirrs, Ben Snow, Ged Wright

And the Oscar Goes to: Inception

Miglior sonoro
- Inception
- Toy Story 3
- Tron: Legacy
- True Grit
- Unstoppable

And the Oscar Goes to: Inception

Migliori effetti sonori
- Inception
- The King’s Speech
- Salt
- The Social Network
- True Grit

And the Oscar Goes to: Inception

Miglior sceneggiatura non originale
- 127 Hours (Fox Searchlight), Danny Boyle & Simon Beaufoy
- The Social Network (Sony Pictures Releasing), Aaron Sorkin
- Toy Story 3 (Walt Disney), Michael Arndt, John Lasseter
- Il Grinta (Paramount), Joel Coen & Ethan Coen
- Winter’s Bone (Roadside Attractions) Debra Granik & Anne Rosellini

And the Oscar Goes to: The Social Network

Miglior sceneggiatura originale
- Another Year (Sony Pictures Classics), Mike Leigh
- The Fighter (Paramount), Scott Silver and Paul Tamasy & Eric Johnson
- Inception (Warner Bros.), Written Christopher Nolan
- I ragazzi stanno bene (Focus Features), Lisa Cholodenko & Stuart Blumberg
- Il discorso del re (The Weinstein Company), David Seidler

And the Oscar Goes to: Il discorso del Re
Tag:  Oscar 2001, Il discorso del re, Natalie Portman, James Franco, Anne Hathaway, vincitori

Commenti

28-02-2011 - 14:27:46 - Cocca
Tutti mattinieri oggi?? :-)
28-02-2011 - 17:07:43 - Andrea Tonetti
Effettivamente è stata una levataccia
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni