FOOD - Riflessioni sulla Madre Terra, l'agricoltura e l'alimentazione

Un grande progetto, presieduto da Adelina Von Furstenberg, che in previsione di Expo 2015 presenta una serie di Mostre, workshop e tavole rotonde sul fondamentale tema della nutrizione

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
E' stato presentato oggi, martedì 16 ottobre ’12, presso Palazzo Isimbardi a Milano, il progetto internazionale FOOD - Riflessioni sulla Madre Terra, l'agricoltura e l'alimentazione, in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione (che coincide con l'Anniversario della creazionedella FAO - Food and Agricolture Organization).
 
Ideato da ART for The World, tale progetto è stato voluto dal presidente Guido Podestà, dal Vicepresidente e Assessore alla Cultura Novo Umberto Maerna, con la partecipazione di Filippo Ciantia, Country Relations Manager International Affairs Department di Expo 2015, Sami Kanaan, Chef du Département Culture et Sport de la Ville de Genève, Daniela Rubino, Vice Presidente di Slow Food Lombardia, Maria Calloni, Dipartimento di Sociologia e RIcerca Sociale dell'Università degli Studi Milano-Bicocca e di Adelina Von Furstenberg, Concetto e Curatela del progetto FOOD e Presidente di ART for The World.

FOOD è una piattaforma votata alla cultura e alla creatività per una migliore comprensione dei valori legati all'alimentazione, in vista della grande opportunità a cui Milano sta andando incontro, EXPO 2015, il cui tema principale è Nutrire il Pianeta, Energia per la vita.

Sono previste mostre, performance, tavole rotonde, workshop: tutto intorno al tema del cibo, alle questioni legate al territorio, al diritto alla nutrizione e alla valorizzazione delle tradizioni alimentari per uno sviluppo sostenibile e per favorire nuovi stili di vita nelle nuove generazioni.

Il Dipartimento della Cultura e dello Sport di Ginevra è il principale partner istituzionale di FOOD, e il patrocinio di EXPO 2015 è arrivato come naturale conseguenza: "Attraverso l'alimentazione - ha affermato Adelina Von Furstenberg - si aggregano le culture, e attorno alla tavola si concretizzano quei meccanismi di socialità basilari che danno vita alla comunità. Il fatto che l'insicurezza alimentare colpisca oggi almeno un settimo della popolazione mondiale, pone ancora una volta l'accento sul fondamentale diritto all'alimentazione. un'alimentazione sana, sicura e sufficiente per l'intero pianeta è quindi un'esigenza fondamentale, messa in luce attraverso le iniziative connesse all'Expo 2015, anno in cui si dovrebbero raggiungere gli obiettivi del millennio".

L'anteprima della Mostra FOOD andrà in scena al Musée Ariana di Ginevra, Museo della ceramica e del vetro, dal 18 dicembre 2012 al 24 febbraio 2013. Saranno esposte opere di artisti importanti a livello internazionale come le installazioni, i video e le sculture di Marina Abramoivc, Lenora de Barros, Jannis Kounellis e Marcello Maloberti.

La volta di Milano arriverà a Settembre 2013, quando FOOD verrà presentata in una nuova versione, con altri artisti italiani e stranieri, nella splendida sede delloSpazio Oberdan, in collaborazione con la Provincia di Milano e il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università degli Studi di Milano Bicocca, coinvolgendo ATM e le Associazioni Assab One e Connecting Cultures, impegnate da sempre nella rivalutazione di due aree periferiche della città, quella a Nord-Est e quella del Parco Agricolo Sud di Milano.

Le tappe di FOOD però non si fermano qui: sono infatti previste, a seguire, San Paolo, in Brasile, Marsiglia, in Francia e per concludere, nuovamente Milano, appunto nel "cruciale" anno 2015.


Contatti:
ART for The World Europa
Assab One, Via Assab,1  
Tel. 02 36524881
exhibition@artfortheworld.net
Tag:  FOOD - Riflessioni sulla Madre Terra, l'agricoltura e l'alimentazione, Milano, Expo 2015, nutrizione, Adelina Von Furstenberg, ART for The World

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni