Se un uomo vede un alibi nell'abbigliamento di una donna

Secondo il fotografo Oliviero Toscani le donne non dovrebbero truccarsi o indossare tacchi. Solo così si potrebbero ridurre i casi di violenza e femminicidio

di Marta Elena Casanova

Pubblicato mercoledì, 8 maggio 2013

Rating: 4.2 Voti: 5
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
"Toglietevi tutto ciò che può provocare e non rischierete nulla". "Le donne devono essere più sobrie, dare importanza all’essere più che al sembrare, solo così si possono evitare altri casi di femminicidio". "Le donne non si devono truccare, mettersi il rossetto, devono volersi bene per quello che sono".

Sono tutte frasi del noto fotografo Oliviero Toscani, che, tra l'altro, nel corso della sua carriera ha sempre fatto uso massiccio di immagini provocanti (famose le sue pubblicità per il marchio Benetton), pronunciate due giorni fa in merito e in accordo con l'idea del Presidente della Camera Laura Boldrini nel richiedere lo stop dell'uso del corpo femminile nelle pubblicità.

Ebbene, alla lettura di queste dichiarazioni sono rimasta allibita. Spesso in disaccordo con l'iperfemminismo che vede nel complimento da parte di un uomo a una donna un oltraggio all'intelligenza della stessa, ho trovato assurde e indisponenti queste parole di Toscani.

1) Io sono donna, mi trucco, mi metto il rossetto e indosso tacchi alti, anzi altissimi. Ma il sottotitolo del mio stiletto non è mai stato, né mai sarà, "stuprami pure". Mi piace sentirmi carina, vestirmi bene, certo. E stare bene con me stessa.  Ma il mio non è certo - e credimi, non lo è per nessuna, Oliviero - un invito ad approfittare di me.

2) La violenza fisica e il femminicidio non hanno nulla a che vedere con quello che una donna indossa. Nessun uomo, e ripeto, nessuno, deve sentirsi autorizzato ad alzare le mani, approfittare di un corpo e farne quello che vuole, arrivando persino a uccidere, perché ritiene che una donna sia oltremodo provocante.

3) Un uomo che ha fatto del suo lavoro  e della macchina fotografica uno strumento spesso ritenuto troppo "forte" e provocatorio, dice questo? Pensa davvero questo?

Una donna deve sentirsi libera di vestirsi e truccarsi come più le piace, senza guardarsi allo specchio  prima di uscire di casa e pensare - Se esco così mi violenterà qualcuno?- 

Stiamo scherzando?

Purtroppo no. 
Tag:  Oliviero Toscani, femminicidio, violenza sulle donne, abbigliamento, alibi

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni