Let is snow, let it snow, let it snow! Parte 2

La neve ricopre le strade, ovattando la città!

di Jessica Ravera

Pubblicato venerdì, 17 febbraio 2012

Rating: 4.3 Voti: 24
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Il cielo oggi ha un colore strano, quasi viola, quasi brillante…
Sono originaria di Bolzano e quel cielo lo conosco bene: è un cielo da neve!
E infatti qualche ora dopo, dei soffici fiocchi di neve iniziano a scendere sulla Milano che non si ferma mai. Dopo lo stupore infantile iniziale penso: “Oh cavolo!” È la prima volta che Logan vede la neve, chissà come reagirà, ma soprattutto… io volevo starmene sotto il piumone, chi ha voglia di portarlo a giocare al parco?! Io no di certo! Si farà bastare un passeggiatina intorno alla casa, giusto per fare i bisogni e poi tornarcene a casa.

Scendo. Appena apro il portone che dà sulla strada, invece che tirare come un pazzo come al solito, si ferma tutto baldanzoso, orecchie tese, coda dritta e sguardo interrogativo come a dire: e questa roba che cos’è? In posa da punta per una preda inizia col tendere agguati ai fiocchi che scendono e ad addentarli.

Poi ecco la sua improntina sulla neve: un piccolo passo per Logan, un grande passo per me che non vedo l’ora di tornarmene a casa.
All’improvviso mi guarda e quello sguardo lo conosco bene. Cerco di non farci caso e lui inizia a saltellare nella neve, poi di nuovo si ferma, scodinzola e mi riguarda.
Non posso più fingere di non averlo visto, quello era esattamente il mio sguardo di gioia, curiosità, eccitazione di quando ero bambina! Di quando mi svegliavo e dalla mia camera vedevo il cortile imbiancato.
Dai Logan, cerca di capirmi, ho trent’anni, un freddo mostruoso e ho voglia di stare al calduccio!

Mi guarda, lo guardo… al diavolo! Corriamo a casa. Tempo di infilarmi dei pantaloni da sci riesumati chissà dove e un paio di stivaletti da pioggia, berretto inguardabile, sciarpona e guanti e via al parchetto/area cani lì vicino.

A quanto pare non siamo gli unici pazzi! Ci saranno una decina di padroni con i propri cani e io sono la più giovane! Le bestiole si divertono, corrono, si tuffano senza ritegno, mangiano la neve (anche se sarebbe meglio di no) e sono il ritratto della gioia. Poco dopo comincio a sentire freddo, allora inizio a correre con loro, ci tuffiamo e ci rialziamo. Gli altri padroni (soprattutto quelli dai sessant’anni in su!!!) si divertono con noi e mi tirano pure le palle di neve.

Sento la Jessica bambina che è venuta prepotentemente a prendermi per mano, come un’amichetta timida, e a buttarmi nella mischia.
Non penso, non giudico, mi diverto semplicemente e, quando arrivo a casa, scopro di avere neve anche nelle mutande!
Una volta asciugato, Logan si sdraia esausto sul pavimento del salotto e mi fissa contento.
Io mi infilo sotto il getto della doccia bollente e poi mi rilasso con un bel tè caldo.

Mi preoccupa un po’ la sera. Nevica ancora e lui verso le dieci deve essere portato fuori! Penso se farlo andare in terrazzo o no. Poi ancora una volta cedo, mi imbacucco bene, scendo che sono quasi le undici e, come una sorta di miracolo, non è buio, anzi la luce dei lampioni si riflette sulla neve splendente e sembra pomeriggio. Con un'unica differenza: il silenzio. Le poche macchine che ci sono si muovono pianissimo, ma i loro autisti non sembrano preoccupati o nervosi. Si fermano per farmi passare, mi sorridono. Io guardo la luna, guardo Logan e la neve che continua a scendere, regalandomi questa bella giornata dal cuore di bambina!



… e questo piccolo spazio lo lascio ai vostri annunci per i cani in cerca di casa…

Se desiderate che sulle pagine della rubrica Jess & the Dog si parli di un cane da adottare, potete inviarmi una mail a: elfanera81@yahoo.it, mettendo in oggetto CANE IN ADOZIONE PER MRS: NOME DEL CANE, allegate 1-2 fotografie e scrivetemi tutti i dati che vedete negli annunci già presenti.
 
IMPORTANTE:
Annunci assolutamente SENZA SCOPO DI LUCRO, quindi astenersi allevatori, venditori e quant'altri non siano spinti dal semplice spirito di aiuto e d'amore nel confronti di queste bestiole bisognose.
Né io né MRS abbiamo notizie aggiuntive in merito agli annunci, né possiamo garantire la veridicità dei contenuti. Per richieste di adozione o maggiori informazioni sui cani, contattate direttamente la persona indicata nell’annuncio.


IL MIO PENSIERO E’ QUELLO DI DARE SEMPRE OGNI VOLTA SPAZIO A UN PELOSETTO DIVERSO, PERCHE’ SONO DVAVERO TANTI QUELLI CHE HANNO BISOGNO DI UNA CASA, MA ECCEZIONALMENTE, SOLO PER QUESTA VOLTA, VI RIPROPONGO JOY, PERCHE’ DAVVERO QUESTO CUCCIOLO MI HA PRESO IL CUORE!!!

JOY

SESSO: Maschio
ETA': 10 mesi
TAGLIA: Taglia media contenuta 12/15 KG 
CARATTERE: Pieno di vitalità, voglia di giocare e di coccole! E’ abituato a stare in casa e sa andare al guinzaglio! Ora è diventato un po’ più diffidente con gli estranei, quindi per avvicinarlo ci voglio pazienza e, soprattutto, tanto amore!
SEGNI PARTICOLARI: Il piccolo soffre di una leggera zoppia alla zampa anteriore e presenta ancora alcuni strascichi di una vecchia malattia contratta in passato.

SE SIETE DAVVERO INTERESSATI AD ADOTTARE JOY, TELEFONANDO ALLA PERSONA INDICATA SOTTO, POTRETE AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI CLINICHE

SI TROVA IN STALLO A BOLZANO MA E’ ADOTTABILE IN TUTTA ITALIA
Per ulteriori informazioni o se volete adottare JOY contattate:

GIULIA: 347 31 59 023

GIULIA: 347 31 59 023
Tag:  neve, Bolzano, area cani, piumone, palle di neve, silenzio, luna, Joy

Commenti

17-02-2012 - 20:38:22 - Lulu' 61
Grazie, a te e Logan, di avermi fatta sentire viva e...giovane...tanto giovane e felice!
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni