Riconoscere il proprio cane è una questione d’istinto!

Giunto il momento clou, lui e nessun altro sarà il cucciolo destinato a vivere con te

di Jessica Ravera

Pubblicato giovedì, 3 novembre 2011

Rating: 4.5 Voti: 36
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Logan
Fin da bambina ho avuto, e ho tuttora, una passione smisurata per i dobermann. Mi hanno sempre affascinata, con quella loro bella linea forte, elegante e quel manto nero, quasi blu. A dieci anni creai addirittura una fiaba con il personaggio di Lord Doberky, un dobermann che viveva in un castello nella brughiera ed era una sorta di fantasma che non sapeva di essere tale.

Quindi, una volta ottenuto il benestare a prendere un cane, ho iniziato subito a fantasticare sulla mia razza preferita. Prima, però, mi sono soffermata su un particolare: io peso 40kg, esattamente il peso medio di un dobermann maschio adulto. In fondo stavo per affrontare la mia prima esperienza da zero con un cane… Ero veramente sicura che sarei riuscita a educare e gestire un animale capace di trascinarmi ovunque senza troppi problemi? No, non ero sicura! Magari la mia educazione sarebbe stata impeccabile e il mio dobermann mi avrebbe ubbidito totalmente.
Ma non potevo rischiare, anche perché lo avrei avuto io sempre con me.

Decisi allora di optare per una taglia media e possibilmente per un cane con la faccia da cane! – sì, lo so che il cane non ha la faccia ma il muso, e che tutti i cani hanno la faccia da cane - cioè, nel mio immaginario, simili a un lupetto. Tolto il dobermann non avevo una razza del cuore, anche perché tutti i cani con cui sono cresciuta erano frutto d’amori clandestini e fugaci, quindi dei mix assurdi.

Mi misi dunque all’opera spargendo la voce con il metodo più rapido e immediato: internet. Scrissi su facebook un annuncio in cui dicevo di essere alla ricerca di un cane, possibilmente maschio, possibilmente cucciolo, possibilmente taglia media, possibilmente con la faccia da cane. Nel giro di pochi giorni amici e conoscenti mi riempirono di segnalazioni. Nessuno era il cane della mia vita, ma leggendo le loro storie li avrei presi tutti.

Piccolo particolare: Occhioceruleo non era al corrente dell’inizio della mia ricerca.
 
O: Siamo quasi a fine luglio, ti ricordo che abbiamo già prenotato le vacanze per agosto prima di decidere di prendere il cane, quindi lo prenderemo a settembre!!!
J: Ok! Sto solo iniziando a pensare a che cane vorrei…

Il giorno dopo.
O: Perché hai messo l’annuncio su internet? Ti avevo detto che l’avremmo preso a settembre!!!
J: Ok! Sto solo iniziando a cercare il cane che vorrei…

Qualche giorno più tardi mi capitò davanti agli occhi l’immagine di un cucciolo che non centrava nulla con l’idea che avevo del mio futuro cane. Era piccino, magrissimo e con due orecchie enormi.
 
Molte storie d’amore “umane” cominciano con lei che dice: “Quel furbetto dal viso d’angelo mi sa di bastardo!”. La mia con Logan è cominciata pensando: “Quel bastardino dal muso d’angelo mi sa di furbetto!”. Non dico il mio stupore quando mi accorsi, solo dopo, che lui era nato l’8 aprile, esattamente il mio stesso giorno! E comunque, non so perché, non riuscii a staccare lo sguardo e il cuore da quelle poche immagini. Le mostrai ad Occhioceruleo.

O: Sì, carino, ma ti ricordo che lo prendiamo a settembre, non ti fissare ora!!!
J: Ok! Sto solo iniziando a guardare il cane che vorrei…

Telefonai alla volontaria che se ne occupava. Forse non era disponibile, mi avrebbe fatto sapere.

O: Perché hai telefonato, se non lo prendiamo subito? Non chiamare più!!!
J: Ok! Sto solo iniziando a chiedere se c’è il cane che vorrei…

La ragazza mi richiamò. Il cucciolo era adottabile, potevo andare a vederlo e decidere se prenderlo o no.

O: No, non andiamo a vederlo! Perché poi, ti conosco, lo vedi, ti piace, lo vuoi e lo prendi subito!!!
J: Ti assicuro di no! E comunque ho già parlato con la volontaria: in caso di esito positivo, lo terrà lei lì e lo prenderemo comunque a settembre. Stiamo solo iniziando a conoscere il cane che vorremmo!

Questo accadeva il tardo pomeriggio del 30 luglio 2011, sabato.
La domenica mattina del 31 luglio 2011 Logan entrò per la prima volta in casa mia.



...e questo piccolo spazio lo lascio ai vostri annunci per i cani in cerca di casa…

Se desiderate che sulle pagine della rubrica Jess & the Dog si parli di un cane da adottare, potete inviarmi una mail a: elfanera81@yahoo.it, mettendo in oggetto CANE IN ADOZIONE PER MRS: NOME DEL CANE, allegate 1-2 fotografie e scrivetemi tutti i dati che vedete negli annunci già presenti.
 
IMPORTANTE:
Annunci assolutamente SENZA SCOPO DI LUCRO, quindi astenersi allevatori, venditori e quant'altri non siano spinti dal semplice spirito di aiuto e d'amore nel confronti di queste bestiole bisognose.
 
Né io né MRS abbiamo notizie aggiuntive in merito agli annunci, né possiamo garantire la veridicità dei contenuti. Per richieste di adozione o maggiori informazioni sui cani, contattate direttamente la persona indicata nell’annuncio.

 
OGGI IN CERCA DI CUCCIA C’E’:
MARLEN

SESSO: FEMMINA
ETA': 11 MESI
INCROCIO: LUPETTO
TAGLIA: MEDIA/GRANDE
CARATTERE: AFFETTUOSA E DOLCISSIMA, VA D’ACCORDO CON PERSONE, CANI E GATTI
SEGNI PARTICOLARI: MICROCHIPPATA, SVERMINATA, STERILIZZATA
ZONA: NORD ITALIA
 
Se volete adottare MARLEN contattate:
STEFANIA - 3479643256  (ore serali e week end)



 
Tag:  dobermann, razza di cane, face book, annuncio, bastardino, cucciolo, volontaria

Commenti

12-02-2014 - 11:01:11 - anonimo
Doberman maschio nome inizio lettera J
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni