Black Room. Con l'IRA inaugurata la capitale del vizio

Presenza calorosa e applausi premiano lo spettacolo “fatto dal pubblico”

di Sabrina Minetti

Pubblicato martedi, 4 ottobre 2011

Rating: 5.0 Voti: 32
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Un pubblico folto e curioso di scoprire le sorprese di BLACK ROOM – LA CAPITALE DEL VIZIO ha accolto il debutto dell’innovativo spettacolo presentato da Creartheater (Tito Ciotta, Irene Altobelli e il loro staff) allo Studio Area 22, lo scorso 1 ottobre, con il vizio dell’IRA come filo conduttore del mese di ottobre.
 
Dei meccanismi di BLACK ROOM vi abbiamo già raccontato nel nostro primo articolo dedicato a questa inedita formula di teatro sperimentalefatto dal pubblico”. Per riassumere, i racconti inviati dagli aspiranti autori sul tema dei sette vizi capitali sono votati dai lettori della libreria Il mio libro. Il giudizio di questa giuria popolare si unisce a quello del regista (e in qualche caso interprete) Tito Ciotta. Alla trasposizione per il teatro arrivano otto racconti per ogni vizio. Ogni mese un vizio, con quattro serate - a sabati alterni – presso lo studio Area 22 o alla Maison Espana. Fra gli otto testi selezionati il pubblico presente in sala, sorseggiando un aperitivo e assaggiando le proposte del buffet, ne sceglie cinque. I quattro più votati vanno in scena, sotto forma di monologo. E così è stato sabato scorso.
Su un ingegnoso leaflet a menù gli spettatori hanno trovato svelati i titoli, le mini-sinossi e gli autori dei racconti selezionati per essere interpretati. La scelta del pubblico in sala, oltre che su uno dei due ”antipasti a sorpresa” (a voi scoprire di cosa si tratta, noi non ve lo diremo) poteva ricadere su Anima IRAconda (Flavio Capone), Cani randagi (Roberto Cavalieri), IRA di Madre (Daria D.), Scelta capitale (Mirko Aretini) oppure – e questi sono stati i testi scelti dal pubblico - Sogni d’IRA (Rossella Canevari), MUORI! (Bertina Bartalesi), Come una foglia d’autunno (Mirko Aretini) e Il giovane prete (Junky Prophet). Collegati ai testi prescelti, ecco quindi gli abbinamenti fra questi e gli attori che li hanno, sapientemente, messi in scena. Non daremo anticipazioni su “chi interpreta cosa”, ma possiamo raccontarvi chi abbiamo avuto il piacere di vedere - bravissimi, qui in ordine alfabetico - Valeria Barreca, Angelo Di Genio, Luca Torracca, Vincenzo Zampa.
 
Lo spettacolo, allestito con austero rigore davanti a una schiera di comode sedute informali e illuminato da soffusi aloni multicolori, ha mescolato con originalità le tinte dell’IRA. Sul palco sfoghi dolorosi e inquieti, moti di beffardo spirito di osservazione, crudeli aberrazioni. E ancora maschere di Topolino, un insolito Cristo in croce, nere figure pseudo ancillari. Quindi tanti ceri bianchi e inquietanti sequenze di videogame, con il contrappunto di un’intelligente colonna sonora.
Al termine delle coinvolgenti rappresentazioni,  gli spettatori  hanno potuto votare di nuovo, questa volta scegliendo solo uno dei testi, non solo fra quelli andati in scena, ma anche fra quelli che non sono stati rappresentati.
 
Per vedere la trasposizione degli altri racconti e gli altri interpreti Tito Ciotta, Loris Fabiani, Gabrio Monza, Daria Morelli, o per rivedere i testi già scelti e rappresentati, ci sono altri tre appuntamenti, fino alla fine del mese.
 
E da novembre si riparte con un nuovo “menù” e un nuovo vizio, la LUSSURIA.

Ecco l’agenda di ottobre di BLACK ROOM, la capitale del vizio
In scena … potranno esserci (qui in ordine alfabetico): Valeria Barreca, Tito Ciotta, Loris Fabiani, Angelo Di Genio, Gabrio Monza, Daria Morelli, Luca Torracca, Vincenzo Zampa.


10 e 24 ottobre 2011
Maison Espana, Via Montegani 68, Milano
16 ottobre 2011
studioarea22, Via G.Giusti 22, Milano
Dalle ore 20,30.
Prenotazione obbligatoria.
 
Per info e prenotazioni:info@creartheater.com
Tag:  Black Room, La capitale del vizio, Creartheater, teatro sperimentale, Ira, Studio Area 22, Tito Ciotta

Commenti

04-10-2011 - 11:27:43 - Rossella
C'ero, e' stato molto intenso, bello, differente! Ottimo lavoro Tito :-))
05-10-2011 - 08:54:02 - Bettina
Bel lavoro, svolto con professionalità e ingegno. Grazie agli attori, agli autori e agli spettatori.
05-10-2011 - 09:22:56 - Titania
Anch'io presente e come ogni volta Tito non delude mai!!! Geniale lui, bravissimi gli attori, belli i testi e un contesto particolare. Serata perfettamente riuscita!
05-10-2011 - 11:51:40 - Cristiana
Complimenti al regista...!!! io sono rimasta piacevolmente colpita dalla serata-evento... bravissimi gli attori...ottimi gli spunti per le riflessioni... non vedo l'ora di assistere al prossimo "vizio"...
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni