Come fare foto perfette per diventare star di Instagram di Sara Birds

Un manuale per gli appassionati di fotografia dall’animo social

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 10 maggio 2018

Rating: 5.0 Voti: 7
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Harper Collins Italia
Sara Birds è una fotografa professionista e il suo profilo Instagram conta oltre 70.000 follower.

Chiunque di noi sia un appassionato di fotografica e abbia un anima social, non può che invidiare le sue foto e chiedersi quali segreti vi siano dietro…

Dalla sua esperienza, Sara Birds nel volume “Come fare foto perfette per diventare star di Instagram” edito da Harper Collins Italia, ha raccolto una serie di consigli e suggerimenti per permettere a chiunque di realizzare foto accattivanti, originali, impeccabili.

Quale strumentazione utilizzare, quale orientamento preferire a seconda del soggetto e del tipo di foto, come effettuare una composizione fotografica, che tipo di inquadratura preferire e come ottenerla al meglio, le tonalità di colore su cui giocare, le foto in bianco e nero, gli strumenti per la correzione dei nostri scatti, le didascalie e gli hashtag e anche un elenco di ciò che non si deve fare sul cammino verso il nostro obiettivo di diventare perfetti #iger.

Un manuale pratico con immagini esplicative, testi concisi e incisivi, condito da ironia e linguaggio social.Il volume grazie al quale le foto di Instagram non avranno più segreti per noi!


26 aprile 2018, Harper Collins Italia
pp. 159
Prezzo di copertina €15,00
Tag:  Come fare foto perfette per diventare star di Instagram, Sara Birds, Harper Collins Italia, Instagram, Fotografia, Consigli, Trucchi, Social Network

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni