La magia dei fiori

Quando un fiore è più di un’essenza

di Fabia Tonazzi

Pubblicato giovedì, 12 maggio 2011

Rating: 3.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
I fiori sono da sempre il simbolo della purezza, della gioia e della grazia, ma sopratutto sono piante dalle proprietà curative. Si avvicina l’estate e le linee cosmetiche di prodotti per il corpo si danno un gran da fare per pubblicizzare creme solari, olio per i capelli, balsami e bagnoschiuma, assicurandoci l’uso di materie prime di ottima qualità in grado di proteggere la pelle da qualsiasi aggressione del sole o dalla salsedine o addirittura prodotti in grado di preservare a lungo l’abbronzatura estiva.
 
Ci sono linee più commerciali come Bilboa, Venus, Ambra Solaire dai prezzi interessanti e spesso corredati di sconti per l’acquisto di un altro campione della stessa serie, e linee un pò più costose e meno facili da reperire in quanto prodotti venduti in erboristerie o in precisi negozi.
 
I prodotti di erboristeria hanno un fascino davvero particolare. Ogni erboristeria, per quanto abbia prodotti simili rispetto alle altre, sorprende per la varietà di profumi e creme disposti sugli scaffali. Un’incredibile attrazione sono sicuramente i tester delle essenze che catturano il gusto e l’olfatto di chi entra anche solo per chiedere informazioni.
 
La linea dell’Erbolario ad esempio, propone prodotti per il viso, di biocosmesi, linee profumate e shampoo per capelli, il tutto per uomo,donna e anche per bambini!
Non si può non restare affascinati dalla linea completa della fragranza profumata dei legni cedrati o alla mandorla. Il profumo alla Myrrhae ha anche una matita per occhi, un kajal  e ovviamente piccoli saponi profumati, l’olio nutriente per il corpo, la terra luminosa per il viso, il sapone liquido, il bagnoschiuma… insomma, si tratta di una linea super completa!
 
Care lettrici, quest’anno prima di comprare i soliti cosmetici che  trovate al supermercato o prima di farvi “abbindolare” dalle super offerte dei soliti prodotti, siate curiose e salutiste! Entrate in una erboristeria e lasciatevi travolgere dalle diverse marche che vendono prodotti a base di fiori e piante (Occitane, Amande, Erbolario...) e anche voi resterete incantate dalle importanti proprietà delle piante !
 
Secondo le usanze e i passaparola che ci arrivano dal periodo medievale, e tuttoggi sono ancora da molti tenute in considerazione, per chi ci crede, ecco alcune chicche:

ALLORO: Purificazione e Forza. Portarne addosso le foglie protegge dalle negatività; bruciarne le foglie polverizzate purifica gli ambienti. Sostituti: Lavanda e Iris

ANACARDO: Denaro. Impiegato nei riti propiziatori. Sostituti: Pepe e Prezzemolo

ANANAS: Fortuna e Denaro. Essiccato può essere aggiunto all'acqua del bagno o messo nei sacchetti per attirare la fortuna. Sostituti: Menta e Riso

ANICE STELLATO: Poteri Psichici. I semi possono essere bruciati come incenso o portati addosso per aumentare i poteri psichici e favorire il contatto con l'inconscio. Sostituti: Felce e Mandragola

BASILICO: Amore. Le foglie secche sono usate nei sacchetti e negli incensi. Il profumo stimola l'amore. Sostituti: Camomilla e Coriandolo

CANNA DA ZUCCHERO: Amore e Desideri Sessuali. Da sempre usata per stimolare il desiderio sessuale. Sparpagliata purifica gli ambienti. Sostituti: Sesamo e Zafferano

GIGLIO: Protezione. Piantato in giardino protegge la casa: dal male, dai ladri e dalle visite indesiderate. Sostituti: Pioppo e Valeriana

LIMONE: Amicizia e Purificazione. Ideale per pulire e neutralizzare energie che hanno impregnato
oggetti e gioielli indossati da terzi. Diluito con acqua allontana qualsiasi vibrazione. Aggiunto all'acqua del bagno purifica. Fiori e buccia essiccati vengono aggiunti nei sacchetti d'amore. Sostituti: Salice e Tasso Barbasso.

Dunque un altro  motivo in più per conoscere piante e fiori, cosi saprete come difendervi da eventuali... incantesimi!!!!
Tag:  Fiori, sole, piante, erbotisteria, incantesimi

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni