Loverdose by Diesel

La fragranza ideata dal famoso marchio di abbigliamento (e non solo) compie un anno, e per l'occasione si rifà il look!

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Loverdose, la fragranza Diesel, per celebrare il suo primo anno di vita, diventa un'eau de toilette più fresca, sexy e leggera.
 
Un cuore dalle mille sfaccettature per ragazze glam, rock, femminili, un po' selvagge.
 
Testimonial per il nuovo profumo è la modella texana Ashley Smith, che adora la musica, ama il buon vino, andare in bicicletta, i cartoni animati e l’azzurro. Perfetta, insomma, per rappresentare la donna Loverdose, senza regole, entusiasta della vita.
 
La fragranza prende vita grazie alla crema di liquirizia, al mandarino, alla mela. Un carattere deciso reso ancora più attuale dal gelsomino di Sambac e i fiori d'arancio.
 
Come un elisir d'amore, Loverdose, creato da Olivier Cresp e Honorine Blanc, vuole provocare un'ossessione in chi ne sente la scia; una scia frizzante e  sensuale.
 
Il flacone, inoltre, è ancora più cristallino grazie ai riflessi fucsia che raggiungono la tridimensionalità attraverso le sfaccettature di un diamante.
 
Loverdose si può avere nei formati 30 ml, 50 ml e 70 ml.
 
Ma non finisce qui: per tutte le ragazze dei nostri tempi, sicure di sé e anche un po' sfacciate, in concomitanza al lancio dell'Eau de Toilette, Diesel Fragrances propone l'animazione Summertime, ovvero il telo mare Diesel Loverdose in regalo all'acquisto di Loverdose EdT o EdP da 50 e 70 ml!
 
E' estate, bisogna farsi sedurre e sedurre con un tocco speciale che lambisca i sensi!
Tag:  Loverdose, Diesel, eau de toilette, Ashley Smith, sensualità, diamante, animazione Summertime

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni