Morsi Dal Talento

Intervista a Marilù Oliva, autrice di Le Sultane 0

Puntuale come sempre, Mondo Rosa Shokking intervista al scrittrice bolognese in merito al suo nuovo libro e non solo

Quasi un appuntamento fisso. La seguiamo dai suoi esordi e, ogni volta che esce un suo libro, abbiamo il piacere di ospitarla sulle nostre pagine. E con noi, in occasione dell'uscita de Le Sultane, MarilùOliva. La recensione del libro la trovate all'interno del nostro web magazine e, come nelle migliori tradizioni, pubblichiamo la nostra intervista. Ciao Marilù e benvenuta su Mondo Rosa Shokking. Ciao Andrea e grazie anche quest’anno per l’ospitalità. La prima domanda che voglio farti da tant...LEGGI

Yeng Pway Ngon è arrivato in Italia con il suo romanzo L'Atelier 0

Edito in Italia da Metropoli d'Asia, L'Atelier dello scrittore di origine cantonese ha vinto il "Singapore Literary Priz...

Leggere il romanzo che ha scritto prima di incontrare l'autore (cosa che non va molto di moda ai giorni nostri) è un pò come scrutare nei chiaroscuri della sua anima. Spinta da questa pulsione selvaggia e istintiva, ho affrontato le 499 pagine dell'opera di Yeng Pway Ngon, tradotte dalla brava Barbara Leonesi a quarantotto ore dall'intervista. A parte la difficolta che ho trovato nel ricordare i nomi dei personaggi - nomi insoliti per un occidentale (che ho scritto su un foglio e ho consultato...LEGGI

Quattro chiacchiere con Manuela Lozza 0

L'autrice varesotta de La Milanesa (Happy Hour Edizioni) ci parla del suo nuovo poliziesco ambientato a Napoli e della s...

Ciao Manuela, benvenuta su MondoRosaShokking! Tu sei di Varese come la protagonista del tuo romanzo, il commissario Michela Borellini, ma il libro è interamente ambientato a Napoli. Cosa ti lega alla città partenopea? Ho passato lì i momenti più belli della mia adolescenza: quel periodo della vita in cui tutto si dilata ed è vissuto più profondamente. A Napoli sono tornata spesso in questi anni ma non ho mai pogrammato di ambientarci un romanzo, eppure istintivamente quando sono entrata nella sf...LEGGI

Una chiacchierata con Annalisa Strada 0

A un giorno dall'uscita ufficiale del suo nuovo libro "La rivincita della mamma imperfetta" (Piemme Edizioni), abbiamo s...

Ciao Annalisa e benvenuta su Mondo Rosa Shokking. Per iniziare e presentarti ai nostri lettori, ci racconti qualcosa di te? Innanzitutto, sono molto felice di essere qui! Ho 45 anni, un marito e una figlia grandicella (be’, insomma… a 17 anni è quasi grande, no?). Vivo con 5 gatti e 3 cani (non solo perché sono più facili da gestire degli umani, ma perché li ho sempre amati) e ho una doppia vita: da sempre scrivo libri (manuali e libri per bambini) e da otto anni insegno lettere in una scuola se...LEGGI

A tu per tu con Alessandro Berselli 0

L'autore di "Anche le scimmie cadono dagli alberi" ci ha raccontato qualche curiosità sul suo ultimo romanzo, sul suo po...

Com’è nata l’idea di questo libro? Era una storia che avevi già in testa o sei stato colto da un’improvvisa illuminazione dovuta a qualche avvenimento in particolare? L’idea questa volta è partita dal personaggio. Un trentenne o giù di lui che interpretasse in modo caustico e dissacrante il paradigma della sua generazione, con il suo bel corredo di amori irrisolti, rifiuto di diventare grandi, incapacità di allinearsi alle regole che si presumono essere tipiche dell’età adulta. Samuel è una macc...LEGGI

A tu per tu con Alessandra Soresina 0

L’autrice di “Questa notte parlami dell’Africa” è ospite di Mondo Rosa Shokking per parlarci del suo romanzo, della sua ...

Ci sono esperienze della vita che ti segnano, che si imprimono indelebilmente nella mente e nel cuore, che invadono i ricordi e tornano a galla e che magari ispirano addirittura una storia da mettere nero su bianco dando vita ad un romanzo. Alessandra Soresina, biologa quarantenne, dalle sue esperienze in Africa ha tratto spunto per dare vita al romanzo “Questa notte parlami dell’Africa” ed è ospite di Mondo Rosa Shokking per raccontarci qualcosa in più. Ciao Alessandra e grazie per aver accett...LEGGI

Elisa Formenti. L’intervista 0

Abbiamo intervistato l'autrice di That's amore

Come e perché hai deciso di scrivere questo libro? Cosa ti ha ispirata? Le idee arrivano sempre da ciò che mi circonda. Troppo spesso in questi ultimi tempi ho parlato con ragazzi, genitori, amici che si affannano per conquistarsi un posto di lavoro che spetterebbe loro di diritto. Purtroppo non posso fare nulla se non ascoltare. Allora è nato questo libro in cui Clizia, la protagonista, cerca di scongiurare la disoccupazione adattandosi a qualunque lavoro. Accetta la sfida della vita e la affro...LEGGI

Bea Buozzi. L’intervista 0

Abbiamo intervistato l'autrice della trilogia "Il club dei tacchi a spillo"

Come e perché hai deciso di scrivere questi libri? Cosa ti ha ispirata? Questione di DNA: prima di imparare a camminare eretta, gattonavo nei tacchi di mia madre, ruzzolando lungo le scale di casa. Farmi entrare in un negozio di scarpe equivale a portare un diabetico in una pasticceria :) Quanto tempo hai passato a scriverli? A quali difficoltà sei andata incontro? Matta per Manolo era un romanzo in cerca di editore, così come La vita è una Loubou meravigliosa. Erano abbozzati. Scritti in forma...LEGGI

Chiara Parenti. L’intervista 0

Abbiamo intervistato l'autrice di Tutta colpa del mare (e anche un po' di un mojito)

Come e perché hai deciso di scrivere questo libro? Cosa ti ha ispirata? La storia di Maia mi frullava in testa dalla prima volta in cui ho visto il film “Una notte da leoni”che mi ha fatto ridere tantissimo. Mi sono chiesta subito cosa sarebbe successo se fossero state quattro ragazze le protagoniste di una sbornia colossale come quella del “Branco”. Poi, siccome sono una romanticona, ci ho infilato anche una sostanziosa parte romance, con il ritorno del primo amore, quello mai davvero dimentica...LEGGI

Intervista a Carlotta Pistone 0

Caporedattrice di MRS, il suo Tutta mia la città edito Piemme è in libreria dal 15 luglio. Le abbiamo chiesto di svelarc...

MRS è molto fiera di annunciare che la sua capo-redattrice è in libreria con un suo nuovo romanzo per la collana non fiction di Piemme. Romanzare un pezzo della propria vita è un modo per ripercorrerla. Cosa hai provato nel farlo? Sentimenti contrastanti, ma quasi tutti positivi. Insomma, incidentini di percorso inclusi, Tutta mia la città vuole essere un libro divertente, quindi mi sono concentrata sugli aspetti più allegri, al massimo tragicomici, di questa mia avventura. Devo comunque ammette...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni