Morsi Dal Talento

Ottimamente 0

Dal made in Italy di eccellenza una borsa di studio per ottime menti

Ottimamente. Di cosa si tratta? Delle borse di studio che da quasi vent'anni vengono conferite a giovani alunni meritevoli dagli eredi di due importanti imprese di Parabiago, in memoria dei loro genitori, figure di spicco dell'imprenditorialità italiana: Romano Rancilio, delle celeberrime macchine da caffè, e Vittorino Fogagnolo, che fu uno dei soci di Termozeta. L’idea venne a Luca Rancilio: poco più che ragazzino si trovò alla guida di un'azienda che ha fatto diventare internazionale, un fiore...LEGGI

Intervista a Francesco Cavalli, autore di La strada di Ilaria 0

Alla ricerca della verità su un’eroina del giornalismo

Hai avuto modo di conoscere Ilaria Alpi personalmente? No, non l’ho conosciuta di persona. O meglio: non da viva. In realtà la conosco molto bene, perché ho seguito la sua storia da subito. Nell’agosto del 1994, lo stesso anno in cui Ilaria Alpi e Miran Hrovatin furono uccisi, ho organizzato un’iniziativa in loro memoria, da cui poi è nato il Premio Giornalistico Ilaria Alpi. È da vent’anni che sono legato a questa vicenda e ai genitori di Ilaria, Luciana e Giorgio, che dopo tutto questo tempo a...LEGGI

Bruna Magi ci parla del suo romanzo: Prima Pagina 0

In una Milano simile alla Grande Mela una giornalista ribelle e anticonformista incontra il direttore di una famosa test...

Buongiorno Bruna e benvenuta sulle pagine di Mondo Rosa Shokking. Raccontaci brevemente di che cosa parla il tuo romanzo “Prima pagina”. La storia si svolge a Milano, una città che ha molte similitudini con New York: è la nostra capitale dell’editoria, della finanza e della moda, crocevia di giornali e tv, una città che sembra non dormire mai, proprio come la Grande Mela. E presto, nel 2015, sarà Capitale del mondo con l’Expò. Angelina Felix, giornalista, è una tipa ribelle, anticonformista, res...LEGGI

A tu per tu con Virginia Bramati 1

L’autrice di Tutta colpa della neve, che prima ha pubblicato in self-publishing per poi approdare alla casa editrice Mon...

Ospite di MRS è l’autrice di Tutta colpa della neve, che con lo pseudonimo di Virginia Bramati ha prima pubblicato in self-publishing per poi approdare alla casa editrice Mondadori. E ci svela anche una piccola anticipazione del suo prossimo romanzo. Ciao Virginia e benvenuta su Mondo Rosa Shokking! Prima di passare a parlare del tuo romanzo Tutta colpa della neve, ci racconti qualcosa di te? Chi sei e che cosa fai nella vita di tutti i giorni? Grazie e complimenti per il vostro sito, molto, mo...LEGGI

A tu per tu con Sabina Spada 0

La casa trasparente, edito Cairo, è il romanzo d'esordio della giornalista, che racconta di una perdita enorme, che pare...

L'esordio letterario di Sabina Spada, con La casa trasparente, edito Cairo, è molto coraggioso: il romanzo parla di Ilaria, che un mercoledì di giugno, un giorno come tutti gli altri, si trova privata del suo amore (e padre di sua figlia Chiara, di appena due anni ) Paolo. Pochi minuti che annientano i sogni e i progetti di una vita. Ilaria, inizia così un percorso, dove affronta il dolore senza nascondersi, un lungo e necessario viaggio per tornare alla vita. Una storia dura, ma colma di sper...LEGGI

Patrizia Fortunati ci parla del suo libro Marmellata di prugne 0

La storia di una "bambina di Chernobyl", nata come migliaia di bambini nel momento e nel posto sbagliato del mondo. Il r...

Cara Patrizia, benvenuta su Mondo Rosa Shokking. “Marmellata di prugne” racconta una storia molto commovente e forte, la storia di una bambina divenuta adulta e poi anziana in Bielorussia, una “bambina di Chernobyl” che ha avuto modo di crescere interiormente grazie alle vacanze estive da i suoi italiani. Quali sono le ragioni che ti hanno spinta a scrivere questo libro? “Marmellata di prugne” non è nato come un romanzo. Ho iniziato a scrivere perché sentivo il bisogno di farlo, una necessità in...LEGGI

Intervista a Mario Cavigioli 0

Dalla consulenza aziendale alla scrittura di storie di passione

Mario Cavigioli approda alla scrittura con un bagaglio di esperienza legato alla finanza, alla consulenza aziendale e alla politica attiva. Il suo romanzo d’esordio è intitolato Oltre quello che ci sembra giusto essere ed è una storia di amori incrociati sullo sfondo di una cittadina di provincia, che l’autore rende facendola raccontare in prima persona ai suoi protagonisti: Carla, direttrice di banca tutta d’un pezzo, ma in realtà attraversata da complessi irrisolti e passioni travolgenti, il ...LEGGI

Una chiacchierata con la scrittrice Elisabetta Cametti 0

Abbiamo fatto qualche domanda all'autrice de "I guardiani della storia", avvincente thriller d'esordio di Elisabetta, ed...

Come e perché hai deciso di scrivere questo libro? Cosa ti ha ispirata? Scrivo da sempre, da quando ero ragazzina e mi sedevo in mezzo al prato per raccontare i miei sogni al diario e romanzare le mie giornate. All’università ho scritto una serie di articoli di marketing. Per il mio lavoro in campo editoriale invento mondi fantastici e scrivo sceneggiature. In passato avevo carta e penna a portata di mano e oggi senza computer mi sento nuda. Questo libro è stato un passo spontaneo. Una svolta a ...LEGGI

Roba da zombie. Intervista doppia a Chiara Poli e Paolo Franchini 0

Abbiamo intervistato i curatori di Morto e mangiato, antologia da brividi a fin di bene

Il vostro progetto di antologia benefica a favore di AISEA e AST si chiama Morto e mangiato. Che cosa avete intenzione di darci in pasto? Chiara: Un’ampia scelta di racconti brevi a tema zombie, scritti da un branco di affamati autori pronti a mangiare anche noi, in caso di necessità. Paolo: Un menu leggero, direi: solo 100 e rotte portate, dall'antipasto all'ammazza-caffè. Che poi, trattandosi di zombie, alla fine tornerebbe in vita anche lui... Scherzi a parte, si tratta di 116 storie storie r...LEGGI

Claudia Durastanti e la sua Chloe 1

Un'autrice ancora molto giovane anagraficamente, la cui maturità stilistica e narrativa, però, è già quella dei grandi, ...

Tre anni dopo l'uscita di Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra (2010, Marsilio), Claudia Durastanti è tornata con un nuovo romanzo, che ho atteso tanto, sperando che mi conquistasse così come era successo con il primo. Mossa dalla curiosità di scoprire come e in che direzione poteva essersi evoluto il suo stile, verso quali scelte narrative si fosse spostata questa giovane scrittrice, ho iniziato il libro con grandi aspettative e l'ho letto tutto d'un fiato. Aspettative nate già du...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni