Natale per tutti di Marie Laforêt

Sfiziose ricette vegane per il periodo delle feste

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Sonda editore
Piatti della tradizione, italiana e non solo, ma rivisitati in chiave vegan: ecco lo stile delle ricette contenute in “Natale per tutti” di Marie Laforêt edito da Sonda Edizioni.

Il filetto alla Wellington celebre in tutto il mondo diventa un seitan alla Wellington, il classico ripieno di carne dei cannelloni viene sostituito da zucca, cavoli e ricotta mentre per i crostini da servire all’inizio dei pranzi delle feste, funghi e tofu prendono il posto del patè di fois gras.

Cambiano alcuni ingredienti, aumenta la creatività, trionfano genuinità e leggerezza. Per voi stessi o per stupire qualche ospite vegano che durante le feste siederà al vostro tavolo, sono tantissime le idee da provare per cimentarsi nelle alternative vegan di tanti piatti della tradizioni del nostro Paese e non solo.

Ci sono infatti ricette provenienti da ogni angolo del mondo in “Natale per tutti”: i biscotti alla cannella svedesi, lo Stollen tedesco, le mince pie britanniche, le pot pie statunitensi.

Dall’antipasto al dolce, sono tante le idee sfiziose da replicare, per godere di un’alternativa sana ed etica anche durante le feste natalizie, semplicemente rivisitando grandi classici intramontabili.

Troverete anche delle graziosissime idee per regali gastronomici, per cui non vi resta che lanciarvi alla scoperta delle proposte di Marie Laforêt per il periodo più magico dell’anno.


24 novembre 2016, Sonda Edizioni
Pagine: 96
Prezzo di copertina: 9,90 euro
Tag:  Natale per tutti, Marie Laforêt, Sonda Edizioni, Vegan, Cucina, Ricette, Natale, Festività, Tradizione, Ricette rivisitate

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni