Diventare fashion designer

consigli per realizzare il tuo sogno nel cassetto

di La Redazione

Pubblicato venerdì, 29 gennaio 2016

Rating: 1.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Diventare fashion designer è un sogno che molti giovani amanti dello chic e delle tendenze più diverse coltivano sin da piccoli, e come gli si potrebbe dar torto? L'Italia ha la moda nel suo DNA: essendo un Paese da sempre ricco di tradizioni molto diverse, portate dalle numerose dominazioni straniere che si sono succedute nei secoli, è normale che anche le nuove generazioni vogliano seguire i passi dei più grandi maestri italiani. Per questo motivo, vediamo insieme i consigli per diventare fashion designer e realizzare questo elegante sogno nel cassetto.

Frequentare la giusta scuola di moda

Per diventare stilisti, la prima cosa da fare è ovviamente rivolgersi alla giusta scuola di moda, che possa garantire una formazione di livello e al tempo stesso la possibilità di essere coinvolti in progetti e stage di livello internazionale. Il consiglio è senza dubbio quello di frequentare una scuola di moda che offra corsi triennali intensivi per diventare fashion designer, come fa ad esempio l'Istituto Marangoni, con sede a Milano, la città della moda per eccellenza, ma anche altre città italiane ed europee.

Specializzarsi è importante

Arriverà un momento in cui, proprio come il classico studente universitario, anche lo studente di moda dovrà necessariamente scegliere la propria strada, specializzandosi in un determinato settore dello sconfinato mondo della moda, e studiando per diventare uno dei top in quel preciso ambito. Che si tratti del disegno di abiti alla moda, dell'arredamento, del visual o dell'interior design, dovrete sempre stabilirlo in anticipo e concentrarvi esclusivamente su quello.

L'importanza dello stage

Una volta portato a compimento il vostro percorso di studio, vi verrà offerta con tutta probabilità la possibilità di mettervi in mostra in uno stage: un momento fondamentale perché, essendo il primo impatto con il mondo del design professionistico, dovrete dare il 100% di voi stessi e far spiccare le vostre qualità migliori, sia da un punto di vista umano, sia da un punto di vista professionale. La vostra creatività, poi, farà il resto. L'importante è sempre lavorare in maniera puntuale, precisa e originale. 

Dallo studio al professionismo

Scoprirete molto presto che le qualità appena elencate vi saranno di enorme aiuto nel mondo della moda, semplicemente perché solo i veri professionisti riescono ad ambientarsi, a crescere e poi ad ottenere il successo che meritano. Cucitevi quelle qualità sul petto, proprio come fareste con un abito.
 
A cura di Susanna Matteini
Tag:  fashion designer, Istituto Marangoni, stage, scuola di moda, Milano

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni