Racconti di..vini

Partita a scacchi in Borgogna 0

Le perle bianche della Cote de Beaune

La scacchiera è ormai pronta e la pedina bianca fa due passi in avanti. Parte avvantaggiata lei, la più interpretata varietà a bacca bianca del mondo. Non vi è angolo della terra che produce vino dove le sue discrete foglie e i suoi piccoli e resistenti grappoli non siano arrivati. E come tutti i prodotti che tendono alla massificazione, è complicato individuarne le differenze e i legami territoriali. Così, il successo dello Chardonnay nel mondo nasce come emulazione di un modello, quello che si...LEGGI

Milanovino.. Corso di degustazione ed enologia 0

A partire da martedì 22 Marzo, in via Savona 7, parte un nuovo corso per avvicinarsi ed approfondire la conoscenza enolo...

Rieccomi  a scrivere per segnalare una nuova iniziativa di  www.milanovino.it .     In questo caso si tratta di un corso di enologia e degustazione che va ad integrare e completare il corso di degustazione ed abbinamento appena terminato.   Oltre a ripercorre le basi  della degustazione questo corso è improntato, principalmente, sulle tecniche di produzione dei diversi territori e delle diverse tipologie che compongono il ricchissimo sistema vitivinicolo italiano. Un viaggio che porterà i partec...LEGGI

Riesling 0

Il profumo della terra

Il vino è il prodotto della natura e della complicità dell’uomo con il più ampio prospetto aromatico, la complessità delle sue sostanze odorose non si avvicina neppure lontanamente a quelle degli altri alimenti, vegetali e non.Nella trama dell’uva in evoluzione a mosto e vino  trovano spazio un numero molto elevato di sostanze chimiche volatili definite aromi che magicamente si ripropongono sotto la stessa forma o agglomerate per via della vinificazione o dell’invecchiamento in molecole più comp...LEGGI

La Carbonara.. Mission almost impossibile 3

Oggi voglio parlare della mia vera passione cioè l’abbinamento fra vino e cibo.

Ci sono abbinamenti semplici e tradizionali che riescono sempre bene ed è fin troppo facile parlarne, oppure possiamo trovare abbinamenti più complicati che ci costringono a spremerci le meningi prima stappare un bottiglia. Un abbinamento poi può essere reso più complesso da uno chef estroso che unisce molti ingredienti che a primo acchito sembrerebbero incompatibili. Ma c’è un piatto in particolare che mi fa impazzire nell’abbinamento: La Carbonara. E che sarà mai, direte voi, è un piatto molto...LEGGI

Le basi del buon bere 0

Da giovedì 3 febbraio per 4 lezioni parte un corso di degustazione ed abbinamento dedicato a chi vuole avvicinarsi al mo...

Oggi vi scrivo per segnalare un’iniziativa che mi vede coinvolto in prima persona: Il corso di degustazione ed abbinamento tra vino e cibo che terrò nel mese di febbraio nella nuova sede di Milanovino in via Savona 7 a Milano. Innanzitutto voglio specificare che si tratta di un corso base aperto a chiunque abbia voglia e curiosità di avvicinarsi per la prima volta, in modo sistematico, all’universo del vino. Il mio obbiettivo non è sicuramente quello di formare dei professionisti del...LEGGI

Bollicine.. all you can drink 0

Arriva il capodanno: voglio sentire i botti!

Le feste di Natale e Capodanno con tutti i loro riti possono piacere o meno per mille motivi; a me piacciono anche perché rappresentano l’occasione per assaggiare moltissimi spumanti - di cui vado ghiotto. Prosecco, Franciacorta o Champagne, oltre a mettere allegria - in tutti i sensi -, sono anche un accompagnamento perfetto per moltissimi piatti “festivi”. Immaginate ad esempio dei croccanti crostini di pane bianco tostato ricoperto di foie gras! Un piatto ricco, saporito, avvol...LEGGI

Anna Maschio 0

Passione per l’eccellenza e animo gentile.. ma non solo

La prima volta che ho incontrato Anna Maschio mi aspettavo di conoscere una distillatrice come altre, figlia d’arte e strettamente legata al proprio lavoro. Non è stato così, o più precisamente non solo così. Anna è una persona sottile, composta, sempre delicata nell’espressioni, come nei movimenti. Ci parla con sicurezza e a voce bassa ma decisa, ama l’eccellenza in ogni campo ed è sempre sorridente. Ma partiamo dall’inizio.   Le origini della Bonaventura Maschio risalgono a molto temp...LEGGI

Moscato d’Asti: Istruzioni per l’uso 0

Tradizionale, leggero e inconfondibile

Niente come il profumo del moscato è per me più evocativo del Natale! La piacevole sensazione leggermente dolce, e allo stesso tempo fresca e dissetante che si prova quando lo si beve dopo un morso di panettone - mi raccomando artigianale se potete - mi porta indietro in un tempo indefinito e pacifico. Dopo queste pillole di nostalgia passiamo ai fatti. Innanzitutto dobbiamo distinguere il Moscato d’Asti D.O.C.G. che ha il tappo raso - da togliere con il cavatappi - e bollicine molto ...LEGGI

Grignolino on my mind 0

Racconto di una gita fuori porta alla scoperta del Grignolino

Come ogni anno, nel cuore dell’autunno, sono andato con gli amici a mangiare nel Monferrato, per la precisione a Vignale Monferrato nel ristorante dell’azienda agricola “Il Mongetto”.                               Dovendo parlare principalmente di vino, accennerò solamente alle deliziose mostarde, alle verdure sottolio, ai vasetti di bagna cauda prodotti dalla famiglia Santopietro e mi soffermerò appunto sulla sua produzione vitivinicola.   L’azienda produce Barber...LEGGI

Il Brindisi Perfetto 0

vino.. ed "etichetta"

Da quante angolazioni possiamo osservare un bicchiere di vino?  Possiamo farlo dal punto di vista del degustatore evidenziandone pregi e difetti,  possiamo appassionarci nel sentir raccontare  la storia della terra in cui è nato e degli uomini che lo hanno creato oppure possiamo disquisire sulle sue virtù terapeutiche.   Di sicuro il vino è anche l’elemento magico con il quale brindare ai momenti più importanti e gioiosi della nostra vita; con qualche accortezza nella scelta della bo...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni