Consigli e idee per una vacanza a Parigi… tutta in rosa!

Cosa c’è di più glamour di una vacanza a Parigi tra amiche? Ecco qualche consiglio per mangiare, fare shopping e farsi belle nei luoghi più cool della città!

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Finalmente siete riuscite a mettervi d’accordo tutte, concedendovi qualche giorno libero per dedicarvi alle amiche, al buon vino e al sano shopping. Fidanzate, sposate, con bambini o manager in carriera, prendersi una settimana e godersela con le proprie amiche del cuore è sempre un’impresa titanica!

Una volta prenotato il volo per Parigi, uno dei problemi principali resta l’alloggio. Sicuramente l’opzione migliore (e anche la più economica) per vivere davvero la capitale francese è cercare un appartamento, con spazi comuni per stare tutte insieme e organizzare un itinerario glamour per divertirvi e scoprire il lato rosa della città più romantica del mondo! Oltre ai più storici monumenti e ai classici musei, infatti, Parigi ha un lato modaiolo che sembra fatto apposta per il pubblico femminile. Non sapete da dove partire? Ecco i nostri consigli:

Dove mangiare
Chi ha detto che si mangia bene solo in Italia? Anche in Francia la cultura del buon cibo e del mangiar bene è fortemente radicata, soprattutto in una grande città come Parigi dove i migliori chef e ristoranti propongono piatti deliziosi e raffinati per i tanti turisti che visitano la città. Il TOI si trova vicino ai Champs Elysées, ed è certamente un locale insolito: pareti fucsia, mostre di pittura, arredamento di design, DJ e concerti per una cena davvero indimenticabile! Siete alla ricerca di qualcosa di più elegante e classico? Il Wagon Blu è sicuramente il posto giusto per voi: arredato con eleganza, vi sembrerà di cenare sull’Orient Express gustando la miglior cucina francese con qualche influenza corsa.

Dove fare shopping
Non si può parlare di Parigi senza parlare di shopping! Oltre alle conosciutissime Galeries Lafayette, questa città ha moltissimi negozi indipendenti che offrono abiti da sogno per le vere patite di moda, in perfetto stile Sex and The City: Colette e Merci sono certamente un must-see per chi ama il design, mentre se siete alla ricerca di qualcosa di vintage non potete perdervi Vintage Désir, nel quartiere Marais, oppure Didier Ludot, specializzata in abbigliamento vintage di lusso, con capi dei migliori stilisti internazionali dagli anni ’20 in poi.

Dove rilassarsi
Una vacanza tra amiche che si rispetti deve necessariamente prevedere qualche ora da dedicare a bellezza e relax: nel cuore di Parigi trovate spa e centri benessere di lusso in cui farvi coccolare, come il Ban Thai Spa, lussuosissimo centro che offre massaggi tradizionali thailandesi, oppure O’Kari, un centro benessere esclusivamente femminile nascosto in uno splendido cortile parigino.
Se il vostro budget è limitato e amate tutto ciò che fa parte del mondo bio e naturale, provate Back to Bio, una piccola Spa in stile provenzale in cui trascorre qualche ora di puro relax. Infine, per le patite della manicure, prendete appuntamento presso Manucurist, un centro in perfetto stile newyorkese, o ancora da Nails Bar Pronails, un brand belga fornitissimo con centinaia di tonalità di smalto disponibili, paillettes e accessori per curare al meglio le vostre unghie.

Siete pronte a partire? Parigi è una delle città più affascinati e ricche di cultura di tutta Europa: ha moltissimo da offrire ai tanti turisti che la visitano ogni anno e certamente non vi deluderà!

(Per avere maggiori informazioni su che cosa fare, cosa vedere e come pianificare al meglio la vostra visita non dimenticate di consultare il sito ufficiale del turismo parigino)

A cura di Silvia Borsa
Tag:  Parigi, Vacanza a Parigi, Ristoranti, Shopping, Relax, alloggiare a Parigi, viaggio

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni