Chitarra per principianti: come imparare da autodidatta?

Come tutte le cose, anche la chitarra può essere padroneggiata con la pratica e con l’impegno quotidiano, imparando a suonarla da soli

di La Redazione

Pubblicato sabato, 24 dicembre 2016

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
La musica è un aspetto fondamentale nella vita di tutti noi, soprattutto di chi vorrebbe imparare a produrla, e non limitarsi ad ascoltarla. Da questo punto di vista, strumenti come la chitarra possono spaventare, oltre che affascinare: imparare a suonarla non è impresa facile, in special modo quando il vostro budget o gli impegni vi impediscono di prendere lezioni presso un insegnante professionista. Poco male perché, come tutte le cose, anche la chitarra può essere padroneggiata con la pratica e con l’impegno quotidiano, imparando a suonarla da soli. Vediamo dunque come imparare a suonare la chitarra da autodidatta.

Chitarra per principianti: quale acquistare?

Non tutte le chitarre sono uguali e, soprattutto, non tutti i modelli si adeguano alle esigenze dei principianti. Per questo motivo, il primo consiglio che vi diamo è di concentrarvi su una chitarra di seconda mano: costa di meno, e potrete utilizzarla senza la paura di rovinarla con la pratica. In questo senso, potreste ad esempio decidere di comprarla online rivolgendovi a portali come Musicash.it, all’interno del quale potrete acquistare chitarre usate e tutti i relativi accessori. In questo modo risparmierete anche del tempo, comprandola in pochi click e facendovela spedire a casa ad un prezzo davvero vantaggioso, soprattutto per chi ne farà un uso non a livello professionale.

Imparare a suonare da autodidatta: la tecnologia

Grazie a Internet e alle nuove tecnologie, oggi imparare a suonare la chitarra da autodidatta è molto più semplice che in passato. Merito soprattutto delle app, considerando che sono davvero numerose le applicazioni per la chitarra che potrete installare sul vostro smartphone. Ad esempio, Learn Guitar Chords vi aiuterà a impratichirvi con lo studio degli accordi musicali, spiegandovi esattamente dove poggiare le dita. Inoltre, se siete ancora in attesa dell’arrivo della vostra chitarra, potreste comunque portarvi avanti con Chitarra Realistica: una app che simula una chitarra reale e che vi permette di far pratica con lo smartphone. Infine, YouTube: questa piattaforma è ideale per i principianti, in quanto ricca di tutorial video per imparare a suonare la chitarra.

Teoria, pratica e forza d’animo: il mix vincente

Quando approcciate per la prima volta uno strumento musicale complesso come la chitarra, l’errore più grande che possiate fare è volere tutto e subito. Prima di poter cominciare a suonare, infatti, dovrete studiare gli accordi, gli spartiti e tutte le parti che compongono la chitarra, così da conoscere alla perfezione a cosa servono e quando utilizzarle. Una volta fatto questo, dovrete dedicare tante ore alla pratica, senza mai darvi per vinti: sappiate, infatti, che sono tanti i musicisti famosi che hanno cominciato a suonare la chitarra da autodidatta, e che hanno dunque fatto carriera con le proprie forze. Serve, però, tanta pazienza e abnegazione.

A cura di Susanna Matteini
Tag:  chitarra, accessori, autodidatta, strumenti musicali, nuove tecnologie, accordi

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni