Sport in Rosa

Carlitos Tevez e la crisi del calcio italiano 2

L’operazione Tevez insegna: il nostro non è più il calcio dei campioni

Titoli di coda. Illusi delusi. Disillusi con una certezza in più. Si chiude così la finestra di calciomercato di gennaio, quella che a chiacchiere avrebbe dovuto portare Carlitos Tevez a Milano, sponda rossonera del Naviglio, ma che vede suonare il gong senza grosse sorprese. Questa volta ho preso una cantonata anch’io. Lo ammetto: avevo creduto all’arrivo dell’Apache al Milan. Mi aspettavo un colpo di scena dell’ultimo secondo. Ci speravo per poter così oscurare quella che, a questo punto, altr...LEGGI

Un applauso a Farina, calciatore e uomo onesto 0

Nel marcio che inquina il calcio nazionale c’è ancora del buono. La storia di Simone Farina

Le ferie natalizie, attese quest’anno più che mai con l’estremo bisogno di staccare la spina, mi hanno distratta dalla routine sportiva. È stata una mia scelta e, pensandoci bene, la mia prima volta. Facendone una passione ancor prima che un lavoro, mi capita spesso, anche in vacanza o nei giorni off, di sentire la necessità di aprire una finestra sulla cronaca sportiva. Quest’anno non l’ho fatto, ho respirato a pieni polmoni la magia del Natale e dell’ultimo dell’anno, accantonando tutto il res...LEGGI

Metti un pomeriggio con le sorelle Williams… 0

… Anzi due! E aggiungici Francesca Schiavone e Flavia Pennetta. Shakera tutto ed ecco “La Grande Sfida”

Le sorelle statunitensi contro le “sorelle d’Italia”, ecco la Grande Sfida, l’evento tanto atteso in quel del Forum d’Assago che si è tenuto sabato 3 dicembre. Le Sisters, che hanno dominato la scena tennistica degli ultimi dieci-quindici anni, sono arrivate per la prima volta a Milano dove hanno affrontato le due azzurre più forti, una vincitrice del Roland Garros, Francesca, l’altra prima tennista italiana a entrare nella top ten, Flavia. E, forse, un po’ a sorpresa, sono state proprio le nost...LEGGI

Yanina e il furto del Rolex, tutto il mondo è paese! 0

Tifosi napoletani in scompiglio per lo sfogo su Twitter dalla fidanzata di Lavezzi, vittima di una rapina

Ci risiamo, la trappola social network colpisce ancora! A farne le spese questa volta la coppia composta dal campione del Napoli Ezequiel Lavezzi e dalla sua dolce metà, Yanina Screpante. Quest’ultima, rimasta vittima di una rapina nel quartiere del Vomero, ha sfogato la propria rabbia niente di meno che su Twitter, accendendo la miccia di una polemica che, visto l’orgoglio partenopeo, difficilmente verrà archiviata in tempi brevi. "Dicono che in Argentina non c'è sicurezza, ma Napoli è una citt...LEGGI

Riders Code. Le moto sfrecciano Dentro la città di Milano 0

In occasione di EICMA - Salone Internazionale del Motociclo - Riders Italian Magazine organizza tra le vie di Milano pi...

In occasione di EICMA, il Salone Internazionale del Motociclo che quest’anno ospiterà gli spettatori a Milano dal 10 al 13 Novembre, Riders Italian Magazine, il mensile diretto da Roberto Ungaro, insieme all’organizzazione del Salone, Officine Mermaid e Sleipner Events, presenteranno “Riders Code”, ovvero  un “Dentrocittà”: la moto che esce dal Salone per sfrecciare tra le vie milanesi. “Shop Windows Circuit” sarà la prima delle attività create da “Riders Code”.Dal 7 al 13 Novembre numerosi neg...LEGGI

Buona fortuna Fantantonio! 0

Intervento al cuore per Antonio Cassano. La sua stagione rischia di chiudersi qui

Senza troppi preamboli, vorrei scrivere di Antonio Cassano. Di rientro dalla trasferta romana del Milan dello scorso sabato, il fantasista rossonero è stato ricoverato al Policlinico di Milano per una lieve ischemia cerebrale causata da una malformazione cardiaca. Difficile quantificare i tempi di recupero dopo l’intervento cui si è sottoposto. Ma verosimilmente Cassano vede conclusa con largo anticipo la stagione della sua consacrazione, quella che lo avrebbe portato dritto agli Europei.   Mi s...LEGGI

Brutto periodo per Ringhio... Ma il suo pensiero va a Simoncelli 1

Dopo la tragica morte di Marco Simoncelli il messaggio di Gattuso: "La vita continua, non mollo!". In bocca al lupo Ring...

'Se qualcosa può andar male lo farà'.Mai come in questi giorni la legge di Murphy si appropria dei miei pensieri. Faccio molta fatica ad allontanare la mente dal dramma di Sepang che ha visto spegnersi tragicamente, a soli 24 anni, Marco Simoncelli. Quel che mi ha colpito è l'affetto che tutto il mondo dello sport ha riversato sul pilota romagnolo. Chi lo conosceva, chi ne aveva anche solo sentito parlare, chi guarda ai motori con diffidenza e - perché no? - anche indifferenza. Quel ragazzo dai ...LEGGI

Ciao Sic! 1

Si spegne a soli 24 anni Marco Simoncelli, grande promessa della MotoGp

Le dita si muovono freneticamente sulla tastiera del pc. Non sono io a comandarle, ma le lacrime che non riesco in alcun modo a frenare. Credo si percepisca dai miei post una smisurata passione per il calcio, tra tutti gli sport. Ma il lavoro mi ha sempre imposto un’attenzione globale verso le altre realtà, e col tempo ho imparato ad apprezzare anche il resto. Nel resto includo la MotoGp. Appunto, la MotoGp. Il regno che fu del nostro Valentino Rossi, e che, in tempi più recenti, ha visto tron...LEGGI

Ibra, Cassano: il lupo perde il pelo ma… 0

Riflettere prima di parlare dovrebbe essere la regola, per i calciatori è l'eccezione

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Cassano perde il pelo ma non il vizio. Ibrahimovic perde il pelo ma non il vizio.   Non prendetemi per folle, ma, in certi casi, amo sbagliare, sbattere la testa contro il muro, destarmi dal sonno della routine e cambiare, trasformare. In poche parole: crescere. Crescere non significa certo non commettere errori, ma tentare di non cadere negli stessi di sempre, maturare. L'alibi della giovane età ti accompagna verosimilmente nei primi venti anni della vita,...LEGGI

Ibra il Coccolone impazza sul web 0

Lo svedese torna assoluto re del web per le carezze ai compagni di squadra: due anni fa a Piqué, questa volta ad Abate e...

L'esplosione mondiale dei social network si spiega, a mio avviso, con l'alto tasso di curiosità che contraddistingue le nuove, ma anche le vecchie generazioni. L'Italia non si tira indietro. Se nel resto del globo si assiste al boom di Twitter, il nostro paese sembrerebbe invece più legato al modello facebookiano. Il perché è facilmente ricollegabile alla configurazione del portale in questione, che consente al ficcanaso medio di indagare sulle altrui esistenze sfogliando album fotografici o, pi...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni