Sport in Rosa

Milano in festa per Contador. Troppo clamore per poter “ricordare” 2

Tutto il Giro che non avete visto. E quello che avrei voluto vedere io..

Che abbiate trascorso la domenica incollati alla tv per godervi l’ultima tappa del Giro d’Italia o vi siate completamente disinteressati alla gara ciclistica, poco importa. C’è stata una Milano che ha approfittato dell’evento sportivo per presentare iniziative e prodigarsi in cerimoniali, calcando la scia rosa. Primo tra tutti il novello Museo del Novecento che, dopo la consegna del trofeo avvenuta alla presenza del direttore del Giro d’Italia, Angelo Zomegnan, e della madrina 2011, Cristiana C...LEGGI

Una domenica in rosa: Giro d’Italia, Gazzetta e… Mondo Rosa Shokking! 0

La tappa conclusiva in diretta sul tuo smartphone con Gazzetta Mobile

In una domenica tutta in rosa potevamo forse mancare noi di Mondo Rosa Shokking? Domani 29 maggio, in occasione della tappa conclusiva del Giro d’Italia, a seguire gli atleti ci sarà la troupe della Gazzetta dello Sport: al passo con i tempi, il leader dell’informazione sportiva offre ai suoi lettori la possibilità di seguire gli eventi in diretta, attraverso l’applicazione di Gazzetta Mobile.   L’iter conclusivo partirà quest’anno da Rho Fiera, in vista del ballottaggio per l’elezione del sind...LEGGI

Steffi, Nadal, will you marry me? 1

Simpatici siparietti che in passato hanno coinvolto le due icone del tennis, proposte di matrimonio decisamente original...

A quindici anni mi regalarono una t-shirt molto graziosa. Nera, particolarmente aderente, recitava così: “If you are rich I’m single”. La portavo con la disinvoltura di chi capisce ma fino a un certo punto… Certo,  oggi non ne farei lo stesso uso sbarazzino, probabilmente perché mi rendo sempre più conto di quanta poca ironia ci debba essere dietro un pensiero che albeggia nella mente di gran parte delle colleghe del gentil sesso. Ma è venerdì e non intendo dedicarmi a riflessioni argute e prof...LEGGI

Il mercato estivo: calcio e shopping 2

Con la finale di Champions League si chiuderà la stagione del calcio giocato. Ma l’estate del mercato ribolle

Game over. Il campionato ha chiuso i suoi battenti a suon di verdetti di piombo: Milan campione d’Italia, Inter e Napoli dritte in Champions League, Udinese ai preliminari che conducono all’Europa che conta, Roma-Lazio-Palermo in Europa League, Sampdoria-Brescia-Bari respinte in cadetteria. Quella che sta per spalancare i cancelli sarà un’estate molto tranquilla dal punto di vista del calcio giocato: niente Mondiali, niente Europei, soltanto una Coppa America che ci tocca marginalmente.  Dal pun...LEGGI

Calcio e corruzione, tutto il mondo è paese! 2

La sconvolgente confessione di un ex arbitro portoghese corrotto

Moglie e buoi dei paesi tuoi. Nel bene e nel male siamo italiani, la nostra è una tradizione che ci inorgoglisce per tante conquiste, ma che al contempo ci deprime per altre. Guardando allo sport, indubbiamente, l’evento che ha contraddistinto in negativo l’ultima decade è Calciopoli. Un fenomeno che per me, che vivo di questo mestiere, ha significato tanto, e che, sebbene siano trascorsi già cinque anni, non finisce di trascinarsi dietro polemiche e rivalità. Il calcio della penisola è uscito ...LEGGI

Il Boa in Moonwalker, Luci a San Siro 9

Kevin Prince Boateng colora la festa del Milan a suon di danza

Da Roberto Vecchioni a Michael Jackson: Luci a San Siro per la mega festa del Milan, diciotto volte campione d’Italia. Show epocale nel tempio del calcio milanese per la consacrazione ufficiale dei detentori del tricolore 2010-2011. Un menù d’eccezione ha colorato la Milano rossonera, dallo Stadio Meazza a Piazza Duomo, dove un pubblico in delirio ha potuto seguire la festa attraverso i maxischermi. L’antipasto? La sfilata dei ragazzi di Allegri a bordo di un Pullman scoperto lungo le vie del c...LEGGI

Diciottesima sinfonia per il Milan, Gattuso la nota stonata 4

l focoso centrocampista rossonero si lascia andare a un coro contro Leonardo durante i festeggiamenti del diciottesimo s...

E dopo sette interminabili anni il tricolore è arrivato. Lontano da una Milano che da settimane teneva in serbo bandiere e spumante, ma è arrivato. Il Milan è campione d’Italia per la diciottesima volta nella sua storia. Serviva un solo punto alla matematica consacrazione, e punto è stato. E’ il campionato di tutti, di chi c’era, di chi c’è, di chi ci sarà. Giocatori, dirigenti, tutti al fischio finale si riversano sul verde prato dello stadio Olimpico di Roma per celebrare i nuovi campioni. Ta...LEGGI

Eric Abidal: la favola di un campione 2

Il campione blaugrana vince la sua battaglia con il cancro e torna sul prato del Camp Nou in grande stile

Chi guarda al calcio con cinismo e freddo distacco non ha di certo assistito al ritorno delle semifinali di Champions League del Camp Nou tra Barcellona e Real Madrid, o se lo ha fatto, ha dovuto ricredersi.   La sfida delle sfide, che ha tenuto immobilizzati alla tv milioni di spettatori in tutto il mondo e che ha di fatto spedito i ragazzi di Pep Guardiola dritti alla finalissima di Wembley, ha infatti regalato emozioni uniche sul fronte umano.   Tra i gladiatori della nottata che ha condannat...LEGGI

Mourinho e il potere della provocazione 4

Josè Mourinho, dire la verità è sempre la cosa giusta?

Meglio un giorno da leone o cento da pecora? Il motivetto regge fino a quando anche la pecora, esausta, si fa leone destando l’attenzione degli altri animali, pronti al giudizio più spietato. Ho sempre cercato di rimanere fuori dalle sterili polemiche calcistiche, perché da sempre credo nella legge della compensazione, e tendo a guardare con commiserazione alle esasperate esternazioni di personaggi che a mio avviso male fanno allo sport, ma che, in tanti lo sostengono - probabilmente a ragione -...LEGGI

A Napoli il calcio è amore 0

Napoli torna a pensare in grande con Mazzarri, Lavezzi, Cavani e un pubblico straordinario

Un applauso dopo una sconfitta, anzi L’APPLAUSO DOPO LA SCONFITTA: vera e propria oasi nel deserto calcistico italiano. Eppure è successo veramente, e per una volta ho provato un senso di orgoglio al pensiero di lavorare a servizio di questo mondo.   È successo a Napoli, nella cornice del San Paolo, gremito domenica sera per il posticipo della 33esima giornata di serie A tra partenopei, in corsa verso uno scudetto adesso improbabile, e Udinese, in lizza per un posto nell’Europa che conta, la Cha...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni