Beach Volley: tornare in forma con lo sport dell’estate

Una disciplina divertente e completa, che aiuta a rimettersi in forma prima dell’estate e a mantenersi tonici durante le vacanze

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Al di là di chi lo fa in maniera agonistica e degli atleti di mestiere, il beach volley evoca generalmente ricordi delle superiori, quando si giocava con i compagni di classe dopo la tanto attesa fine della scuola. Nella sua versione “adulta” invece, il beach volley, viene associato a lunghe partite sulla spiaggia, la sera, quando il sole tramonta sul mare, prima di fare aperitivo con gli amici… tutti sentimenti positivi, che fanno venire voglia di ricominciare a praticare questa disciplina con più continuità. Prenotare campi da beach volley in città o nelle località di villeggiatura è semplice, grazie a servizi online specializzati come Prenotauncampo.it, ed è un ottimo modo per ritrovarsi con le amiche, fare movimento e tenersi in forma in modo divertente.

Il beach volley ha grandi benefici sia sul fisico che sull’umore. Ecco tre motivi per i quali è utile praticare questo sport prima di partire per le vacanze… e anche durante.  

- Gambe e braccia toniche
Può sembrare uno sport statico, rispetto al calcio o al tennis, ma il beach volley è una disciplina impegnativa: scattare continuamente sulla sabbia e cambiare direzione consente di allenare i muscoli delle gambe e  le articolazioni, così come saltare sul posto. Anche le braccia si rinforzano, grazie ai palleggi e ai recuperi della palla in volo, così come grazie alle battute da fondo campo che richiedono una buona dose di potenza muscolare.

- Postura elegante
Scatti, salti e lavoro di squadra rendono tutto il corpo più coordinato e reattivo, i riflessi migliorano e la schiena si fa più forte e flessuosa. Questo significa che, una volta finita la partita sarete splendide ed eleganti sui vostri tacchi e con un bel vestito per l’aperitivo in spiaggia. 

- Socializzazione
Non solo benefici estetici e di salute: anche l’umore e la capacità di socializzare migliorano. Soprattutto al mare, quale modo migliore per “attaccare bottone” con quel tipo interessante dell’ombrellone accanto, se non sfidarlo sul campo da beach volley? Consiglio, per non ferire il suo ego maschile: magari, fatelo vincere (almeno la prima volta!).

A cura di Greta Lomaestro
Tag:  Beach Volley, sport in spiaggia, sport in vacanza, estate, tonicità, postura, socializzazione, fisico

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni