Trekking: 5 mete imperdibili per chi ama camminare nella natura

Scoprire paesaggi mozzafiato a piedi grazie al trekking: uno sport unico e un nuovo modo di vivere la natura che ci circonda

di La Redazione

Pubblicato mercoledì, 25 febbraio 2015

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Quello del trekking è un mondo a parte, fatto di veri appassionati che scelgono di immergersi totalmente nella natura per apprezzarne ogni particolare e allontanare le preoccupazioni e lo stress della vita quotidiana. Nonostante quello che si possa pensare, il trekking è molto apprezzato anche dal mondo femminile e sono sempre di più le ragazze che scelgono di partire all’avventura con le proprie amiche alla scoperta di luoghi dalla bellezza incontaminata.

L’Italia, in particolare, offre moltissime possibilità e percorsi per gli appassionati di trekking. Quali sono le mete più affascinanti offerte dalla nostra Penisola? Ecco le nostre 5 preferite!

1. Cinque Terre
Un Parco Nazionale in provincia di La Spezia, un vero gioiello della Liguria: scoprire questa terra ricca di storia e cultura è una delle cose da fare assolutamente almeno una volta nella vita. Il percorso dei Santuari è un tragitto che collega tutte le Cinque Terre e alcuni dei santuari più antichi della zona, il tutto costellato di suggestivi scorci e paesaggi mozzafiato.

2. Gran Sasso
La salita al Corno Grande è un percorso per vere esperte e appassionate di trekking in quanto le difficoltà della salita sono aggravate dalle condizioni metereologiche (si arriva a circa 2.900 metri d’altitudine). Ricordate sempre di tenere in considerazione questo elemento quando organizzate la vostra partenza!

3. Sila
Camigliatello silano: un’esperienza emozionante alla scoperta dei lupi. Sì, avete capito bene, stiamo parlando di trekking in notturna seguendo le orme di questo predatore, comune nella zona. Le escursioni sono sempre organizzate e supportate da ricercatori esperti il cui compito è quello di presentare le peculiarità di questo animale e guidare i trekker nel percorso.

4. Parco Nazionale della Majella
500 Km di percorsi per ogni livello di esperienza: i sentieri sono tutti segnalati e la scelta è molto ampia, quindi riuscirete sicuramente a trovare la soluzione migliore per le vostre capacità e la vostra ambizione.

5. Villascema
La splendida Sardegna offre un percorso molto affascinante, completamente immerso nella natura accompagnato dal solo suono dei torrenti: l’obiettivo è raggiungere il famoso Campanile di S’Ega Sitzoris, che dall’alto domina tutta l’isola.

Vi abbiamo dato qualche idea per la prossima vacanza? Un ultimo consiglio prima di partire: assicuratevi di avere il necessario per fare trekking in sicurezza, il sito SurvivalShop.it può fornirvi tutte le indicazioni che vi servono!

A cura di Silvia Borsa
Tag:  Trekking, natura, percorsi, trekking in Italia, Cinque Terre, Gran Sasso, Sila, Parco Nazionale della Majella, Villascema

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni