Telenovità Cinecuriosità

Twisted Path 0

Un film thriller Italo-Americano interpretato, fra gli altri, dalla nostra caposezione spettacolo Elena Maria Manzini

Il passato torna sempre a perseguitarci, non si può fuggire. Si può cercare di ignorarlo, nascondersi, negare oppure ci si può rassegnare a percorrere il sentiero tortuoso della memoria e affrontare le proprie paure.  E’ proprio questo il sentiero sul quale si trova Darrin in un viaggio che da Los Angeles lo porta in Italia per rivedere l’amica Monica e conoscere il suo gruppo, fra cui trova da subito un’intesa con la bella Eleonora. Darrin viaggia con il fratello Sean che sempre lo ac...LEGGI

Cosa ci fanno vedere in tele d’estate? 0

Le serie americane strasmesse in antaprima d'estate sono a volte deludenti e a volte una magnifica sorpresa

D’estate in Italia sia il cinema che la televisione si prendono un periodo di pausa. Non vengono distribuiti nuovi film - a meno che le case di distribuzione non diano già per scontato che richiameranno pochi spettatori - e i palinsesti dei canali televisivi vengono riempiti di repliche, trasmissioni a dir poco insultanti l’intelligenza umana (chiunque abbia dato un occhio a Velone sa di cosa sto parlando…) e di pochissime nuove serie americane. Queste ultime, di solito, vengono trasmesse se ...LEGGI

La morte alza l’audience 0

Le trasmissioni che giocano con la morte e la tortura hanno ispirato un interessante documentario/esperimento francese

Se non si ha il quadro completo e’ veramente difficile rendersi conto di quanto i network televisivi sfruttino la morbosità degli spettatori per alzare l’audience. Per una volta si può sottolineare che questa tendenza è molto più marcata fuori dall’Italia dove i reality show preferiscono ancora puntare sulle litigate furiose e le piccanti manomorte. In Giappone, invece, sono anni che il pubblico si gode raccapriccianti torture come se fossero il gioco più divertente del mondo: per superare ce...LEGGI

The Prisoner: la miniserie. 0

Dopo quarant'anni arriva su FX dal 22 luglio il remake del mitico serial inglese.

Dal 22 luglio andrà in onda sul canale FX il remake della serie fantapolitica anni '60 “The Prisoner”che ha segnato la storia per essere una delle prime sperimentazioni fantascientifiche televisive, diventando precursore di prodotti seriali che conosciamo benissimo, come “Lost” e “Life on Mars”. Gli sceneggiatori della nuova versione di “The Prisoner” hanno deciso di tornare al piano originale dell’ideatore, attore e sceneggiatore della serie, Patrick McGoohan, che avrebbe preferito co...LEGGI

Andy Garcia si racconta al Roma Fiction Festival. 0

Il grande attore americano risponde alle domande del giornalista Marco Spagnoli

Nella cornice del Roma Fiction Festival sono state organizzate Masterclass per far incontrare il pubblico di appassionati con importanti personaggi del cinema e della televisione. Anche il grande attore americano Andy Garcia ha condiviso con i molti spettatori presenti il racconto dei primi passi della sua carriera e le sue riflessioni sull'attuale ruolo della televisione e del cinema indipendente. Durante la serata di chiusura del festival, Andy ha ricevuto insieme alla bella Marg Helgenberg...LEGGI

It’s Vampire Mania! 0

Da Twilight a The Vampire diaries, passando per True Blood: MRS diventa MONDO ROSSO SANGUE, per tutte le assetate fan de...

In tv e al cinema negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di storie sui vampiri: dalla trilogia di “Twilight” – il 30 giugno è uscito il terzo film della saga, “Eclipse” – passando per i fratelli dai canini affilati, ma dai sentimenti opposti di “The vampire diaries” – su Mya di Mediaset Premium si è conclusa settimana scorsa la prima serie – alle creature sexy di “True Blood”, i vampiri targati HBO (in America è in corso la terza serie). E la vamp-mania spopola anche tra...LEGGI

Mondiali 2010: una via d’uscita c’è? 0

Una divertente guida tv della settimana, per spettatrici rosa shokking che cercano un’alternativa alle partite di calcio

Se proprio non capite una virgola di calcio, se non sapete la differenza tra difesa a zona e a uomo, oppure se non sopportate il fidanzato sul divano sintonizzato su una diversa partita di calcio ad ogni ora,un’alternativa per voi c’è! Per godervi film e serie in santa pace, soprattutto quelli che durante l’anno la vostra amata meta' non vi permette di guardare, quale migliore occasione di questa settimana di calcio non stop? Partiamo da Lunedì 21, all’insegna del rosa solidale: su Can...LEGGI

Il cougar effect: la rivincita delle quarantenni 0

Da Cougar Town a Desperate Housewives passando per le ex ragazze di Sex & the City. Perché i 40 sono i nuovi 20!

Lo chiamano "cougar effect " e i risultati si notano in tv, al cinema e persino nei negozi. Prende il nomedal termine inglese cougar che si riferisce alle donne mature (over 40) che hanno relazioni con uomini molto più giovani di loro. In America, oltre che sui vari red carpet e sulle riviste di gossip, il “fenomeno cougar” è stato al centro di una nuova serie televisiva. Parliamo di “Cougar town”, una sit-com della ABC dove l’ex Monica di “Friends”, Courtney Cox, è una donna divorziata con f...LEGGI

Flash Forward dopo una sola stagione ha già visto la sua fine. 0

Non ce l’ha fatta a superare la guerra degli ascolti la serie che puntava sulla visione del futuro

Le premesse erano tutte molto buone: una trama intrigante, attori già testati e conosciuti al grande pubblico, la sovrapposizione con l’ultima stagione di Lost che avrebbe dovuto passare il testimone,autori blasonati. Invece Flash Forward non è riuscito a catturare il pubblico come avrebbe dovuto ed è già arrivato all’ultima puntata. “La scelta di Sophie”, come l’ha definita il presidente della ABC Steve MacPherson, è stata presa tra Flash Forward e V che ha raccolto gli stessi ascolti del pr...LEGGI

Lost: ci è piaciuto o no? E a voi? 0

Spoiler Alert! Leggete solo quando avrete visto la puntata

È finita un’era, su questo non posso che essere d’accordo, ma purtroppo devo esordire dicendo che la puntata finale non mi ha emozionato come speravo. Aspettative troppo alte, speranze disattese, o forse solo la fine di un amore, perché il rapporto con Lost è come una storia d’amore e quando finisce, inevitabilmente, soffri. Va detto, però, che Damon Lindelof e Carlton Cuse ci avevano abituati a un prodotto molto più complesso e raffinato di quello che poi si è rivelato essere nella pu...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni