Guai in paradiso: i divorzi delle star nel 2010

Il 2010 e' stato un anno segnato da diverse rotture nelle coppie hollywoodiane, ma non lo sono tutti gli anni...?

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Shine magazine
Alla fine dell’anno, nel mondo dello spettacolo, si fanno diversi tipi di bilanci: quali film hanno incassato di più al botteghino, quali serie televisive sono state cancellate e quali continueranno anche nel prossimo anno, quali star ci hanno fatto sognare con le loro storie d’amore (il più delle volte sfruttando le telecamere di reality show), ma anche quali sono stati i divorzi più chiacchierati.
 
La prima a farne le spese nel bilancio dei divorzi è senza dubbio la nostra adorata Sandra Bullock che, dopo aver vinto un meritatissimo Oscar per il film “The Blind Side”, ha visto la sua faccia su tutte le copertine dei tabloids associata a quella delle amanti del nerboruto maritino, il biker Jesse James. La diva non ci ha messo molto a cacciare il fedifrago di casa e a dichiarare al mondo che avrebbe cresciuto da sola il bimbo da loro adottato in segreto qualche mese prima. Ma siamo sicuri che la “povera” Sandra resterà proprio da sola? Famosa per le sue storie d’amore con riconosciuti fustacchioni (non per nulla il suo primo fidanzato ufficiale è stato Matthew Mcconaughey) sembra proprio che lo zampino nella recentissima rottura tra una delle coppie d’oro di Hollywood ce l’abbia messo lei. Di metà dicembre è infatti l’annuncio del divorzio di Scarlett Johansson e Ryan Raynolds, convolati a nozze nel 2008 e già in rotta. Ryan, prima di chiedere il divorzio alla bellissima Scarlett, avrebbe trascorso del tempo nel ranch della Bullock, sua partner cinematografica nel film “The Proposal”, per prendersi un periodo di pausa e decidere sul da farsi…
 
Anche i matrimoni delle celebrities televisive non se la passano molto bene. La terza incomoda, infatti, spunta non solo nel divorzio tra la ormai molto “desperate” Eva Longoria e il giocatore di basket Tony Parker, ma anche tra i due protagonisti della serie “Dexter” Michael C. Hall e Jennifer Carpenter. Nel primo caso, a forza di uscite in quattro, sarebbe scattata la scintilla tra Tony e Erin, la moglie del suo migliore amico Brent Barry. Eva non ci ha messo molto a scoprire il tradimento leggendo “per caso” dei messaggi incriminanti sul cellulare del marito. Inutile dire che anni trascorsi tra perfide e vendicative casalinghe le hanno dato molte idee su come intaccare pesantemente il patrimonio del ricchissimo consorte senza concedere nulla del suo! Per quanto riguarda le star di “Dexter” sarebbe stato galeotto il set: molte fonti vociferano che la nuova entrata del cast della serie, Julia Stiles, sia la vera causa della rottura tra Michael e Jennifer che avevano superato indenni, all’inizio del 2010, il dramma della malattia di lui.
 
Un'altra coppia televisiva/cinematografica che sembrava inossidabile e che, dopo 11 anni di matrimonio e una bambina, ha deciso di lasciarsi, e’ quella formata dalla ex “Friends” Courtney Cox e David Arquette. Alcuni nostalgici continuano a sperare in una riconciliazione, ma la Cox, che da’ tutta la colpa al ex marito alcolizzato e festaiolo, non ne vuole sapere e ha passato le feste natalizie con l’amica del cuore Jennifer Aniston (che di divorzi chiacchierati di sicuro se ne intende!).
 
Altre celebri sposine/mamme tornate single nel 2010 sono Christina Aguilera, Halle Berry e Kate Winslet. Non preoccupatevi ragazze dal primo di gennaio tutti i conti si azzerano e la giostra (mediatica) si interessera' a nuovi scandali!
 
Tag:  Sandra Bullock, Scarlett Johansson, Eva Longoria, Courtney Cox, Halle Berry, divorzi, 2010

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni