Stasera debutta la Certosa di Parma, fiction Rai firmata Cinzia Th Torrini

A breve, la regista italiana, si racconterà su Mondo Rosa Shokking

di Francesca Tommasi

Pubblicato domenica, 4 marzo 2012

Rating: 4.3 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Una grande regista per le fiction più amate dal pubblico italiano.
Stasera Cinzia Th Torrini debutta su Rai Uno con la sua rivisitazione della Certosa di Parma, tratta dal capolavoro di Stendhal.
 
Due puntante, 4 e 5 marzo alle ore 21.10, con un  cast d’eccezione, da Alessandra Mastronardi a Marie Josée Croze, Rodrigo Guirao Diaz, Hippolyte Girardot e François Berleand, per una produzione internazionale che ha già fatto scalpore.
 
La regista italiana ha definito la sua ultima fatica «un grande inno all'amore che supera ogni ostacolo». La serie è intensa, passionale, e come in ognuno dei suoi lavori, il ruolo femminile è indagato e declinato in tutte le sue sfaccettature.
 
La fiction, co-produzione italo-francese, ha coinvolto le emittenti Rai e France Télévisions, le case di produzione Tangram Film e JNP France Films e Aprime e un’equipe creativa d’alta levatura.

Cinzia Th Torrini, nota in ambito televisivo per le serie di successo Piccolo mondo anticoElisa di Rivombrosa Terra Ribelle, ha portato in scena una storia senza tempo, destinata a tenere gli spettatore con il fiato sospeso.
 
E per le lettrici di Mondo Rosa Shokking, una grande sorpresa: a breve, la regista sarà ospite delle nostre pagine virtuali per una lunga intervista, tra cinema e televisione.  


La Certosadi Parma
4 e 5 marzo, ore 21.10
Rai Uno
Tag:  Cinzia Th Torrini, la Certosa di Parma, Rai

Commenti

05-03-2012 - 08:41:29 - anonimo
adoro Stendhal, preferisco il rosso e il nero ma anche la certosa, con Fabrizio del Dongo e' bellissima...e soprattutto italiana!
05-03-2012 - 23:25:57 - LOtti
a quando l'intervista della regista?
06-03-2012 - 00:28:00 - Carlotta
Presto, molto presto cara Lotti :-)
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni