Un pizzico di..

Donne che lavorano in Agriturismo. Daniela Lepri e La Topaia 0

L’Agriturismo La Topaia nasce nel cuore della Toscana e offre ospitalità e una vasta gamma di prodotti freschi e genuini...

L'azienda agricola La Topaia, sorge nel cuore della Toscana, a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze. Situata in posizione collinare, ha un’estensione di 36 ettari ed è a conduzione quasi unicamente familiare, grazie al lavoro e alla passione di Daniela, ma anche di Michele e Matteo Salsedo.   In linea con la conformazione degli antichi poderi toscani, La Topaia offre anche orzo, grano, favino e girasole secondo le tradizionali rotazioni e nel pieno rispetto del terreno. Ma non solo: pane t...LEGGI

Eat’s Store. Un incontro fra tradizione e concept che guardano al futuro 0

Da Conegliano a Milano la nuova concezione di fare la spesa e di fermarsi a cena scegliendo i migliori prodotti sul merc...

È davvero interessante notare come, con i ritmi di vita sempre più frenetici in cui manca il tempo per tutto, sia di ritorno una notevole attenzione verso la qualità di ciò che si mangia e si beve. Magari c’è poco spazio per la pausa pranzo, ma le pretese da parte dei consumatori sono sempre più alte. A questo proposito,nel 2009, a Conegliano, è nato Eat’s.  Più di un supermercato, questo Store è stato fortemente voluto dal suo ideatore Sergio Menegazzo come unritorno al tradizionale concetto d...LEGGI

Chef per una sera: da Cacio e Pepe lo scrittore Federico Tavola 0

8 Novembre: prosegue la rassegna cultural-gastronomica Chef per una sera, promossa da Cacio e Pepe, noto ristorante che,...

L’incontro fra buon cibo e buoni libri (ma anche film e produzioni teatrali) è il filo conduttore degli eventi di Chef per una sera.   Dopo Carlo A. Martigli e il suo 999 L’ultimo custode, con il quale la rassegna si è aperta il 28 settembre scorso (proseguirà con altri ospiti fino alla primavera del 2012), il prossimo 8 novembre sarà lo scrittore Federico Tavola ad arricchire la carrellata di incontri, nella sua doppia veste di autore e di "cuoco per una sera". Federico Tavola proporrà per l'o...LEGGI

A Milano la pizza si chiama.. Spontini 2

Una pizza unica che si fa in quattro: nuova apertura in via Cenisio

Uno dei posti che a me dice “Milano”, è sicuramente la pizzeria Spontini. Perché Spontini è solo a Milano, dal 1953. Perché la pizza che si mangia da Spontini, si mangia solo da Spontini. Oggi le pizzerie sono quattro: in via Spontini - la prima e originale che prese il nome da quello della strada -, in via Marghera, in viale Papiniano e l'ultima, che inaugurerà ufficialmente, con tanto di festa, Lunedì 24 Ottobre, in via Cenisio. Spontini è particolare per un sacco di motivi: intanto lì mangi...LEGGI

Le Grand Tabu 0

Le serate milanesi di Le Grand Fooding terminano con l'elogio del proibito!

Manca solo una settimana all'inizio dell' edizione 2011 di Le Grand Fooding e i biglietti per le cene sono tutti sold-out!! Non siete arrivati in tempo ma volete comunque partecipare? Non disperate! Da Lunedì 10 ottobre sono infatti in vendita sul sito www.legrandfooding.com i biglietti per partecipare alla festa  - dopo cena -  dal titolo Le Grand Tabù. Con 15€ si potranno assaggiare "il grembiule sanguinario" di Franco Cazzamali, "la bomba di gelato Haagen-Dazs" di Franco Aliberti, il "Do...LEGGI

Chef per una sera: da Cacio e Pepe lo scrittore Carlo A. Martigli 0

Il 28 settembre parte la rassegna cultural-gastronomica milanese Chef per una sera, in cui l'autore del famoso thriller ...

L’incontro fra buon cibo e buoni libri (ma anche film e produzioni teatrali) è il filo conduttore della rassegna cultural-gastronomica Chef per una sera, promossa da Cacio e Pepe, noto ristorante che nel cuore della vecchia Milano propone le migliori specialità  della cucina tradizionale romana.  Chef per una sera e' nato per gioco, da uno scambio di battute fra Carlo A. Martigli, con il quale si apre la rassegna, e Sabrina Minetti, anche lei scrittrice e curatrice degli eventi. E proseguirà co...LEGGI

Le Grand Fooding 2011. Il trionfo dello spaghetto gigante 0

Preparatevi gourmand milanesi.. l'autunno è ghiotto!

Dopo l'enorme successo riscosso l’anno scorso con la prima "edizione extra vergine”, il prossimo ottobre Le Fooding torna a Milano e triplica.. ebbene sì, avete capito bene, non una ma ben tre serate dedicate alla nuova storia da raccontare: La cucina Italiana in Italia e nel mondo. La seconda edizione milanese sarà infatti intitolata "trionfo dello spaghetto gigante”. I Protagonisti di "Le Grand Fooding - Milano 2011"  saranno i migliori chef italiani e stranieri che in perfetto stile Fooding ...LEGGI

Taste of Milano 2011 0

Per un Settembre con.. Gusto!

Settembre: la prova costume è un lontano ricordo, la temperatura inizia a farsi più “umana” e l’appetito torna a farsi sentire.. diamogli retta! ( ma si, chissenefrega dell’effetto muffin, lo copriremo con comodi maglioni oversize!) Il vostro maialino di ceramica è, ahimè, andato in pezzi per potervi concedere qualche lusso in vacanza, ma il vostro palato non si accontenta di economici pasti frugali? Andate su www.tasteofmilano.it e acquistate un biglietto - standard a 25€ o premium a 55€ - per ...LEGGI

Macao on the rocks.. Shaken, Not Stirred 0

Playa Es Codolar.. ha un nome da cocktail esotico il beach club più goloso della Isla blanca

Ibiza, acqua limpida e cristallina, una spiaggia di ciottoli levigati dalle onde che si snoda incontaminata lungo un'insenatura di quasi 5 km. Il Macao on the rocks è l'unica beach station della baia di Es Codolar. Appare dal nulla a inizio stagione per sparire nel nulla a ottobre restituendo alla natura quegli spazi inviolati, anche grazie all'ottima organizzazione e al rispetto per l'ambiente dei proprietari e dei fruitori – ogni postazione è dotata di posacenere portatile per non dover rinunc...LEGGI

ECO in cucina 0

“Caro, non è spazzatura quella! È la tua cena…”

È vero che quasi tutte le tendenze arrivano dagli Stati Uniti... E’ altrettanto vero che qualche volta tali notizie andrebbero un po' filtrate, soprattutto se l’argomento in oggetto è la gastronomia, di certo non l'asso nella manica del popolo che si identifica negli hamburger.   Forse per contrastare la superficialità con cui gli americani (ma non solo!) buttano (e sprecano) gli alimenti - basti pensare che, statisticamente, viene gettato il 25 per cento degli alimenti acquistati, o perché scad...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni