Un pizzico di..

Probst-Cappuccio. 007 protagonista della seconda tappa 0

Uno spettacolo gastronomico in onore di 007 per la seconda tappa della IMAF CHEFS' CUP '14. Questo il fulcro dei piatti ...

Dopo il primo evento dello scorso 30 gennaio a Roma, la seconda edizione della IMAF CHEFS' CUP Italia ieri sera ha fatto tappa a Firenze, presso il Ristorante Lorenzo De Medici del Grand Hotel Villa Medici (Sina Hotels).   Nonostante la pioggia battente, le condizione atmosferica non hanno scoraggiato appassionati e intenditori di alta cucina visto l'afflusso di pubblico che ha seguito dal vivo lo spettacolo gastronomico offerto dal 2° appuntamento della competizione tra coppie di chef stellati ...LEGGI

Caceres-Monosilio. Una prima tappa "in giro per il mondo" 0

Complementarità di sapori, di ingredienti e di tecniche culinarie al centro dei cooking show della prima coppia di quest...

Un trionfo di sapori e di pubblico in occasione della prima trappa della seconda edizione della IMAF CHEFS' CUP Italia, che si è svolta giovedì 30 gennaio 2014, al Bernini Bristol di Roma (Sina Hotels), nella sala gremita di ospiti del Ristorante L'Olimpo, dove è stato registrato l'overbooking già nei giorni precedenti l'evento.   La competizione tra coppie di chef stellati, ideata da Rossella Canevari, quest'anno ispirata al cinema con il tema "Film tratti da libri", ha visto gli Chef Luciano M...LEGGI

Il Brunch domenicale 0

Quale migliore occasione per trascorrere una fredda domenica invernale a casa con gli amici, se non organizzando un brun...

Ormai finite da tempo le belle e assolate giornate d’estate e d’autunno, con temperature tiepide e gradevoli, ideali per grigliate, picnic e aperitivi all’aperto, una buona soluzione per organizzare un pasto tra amici può essere quella del brunch domenicale. Di originale statunitense, e molto diffuso anche in Regno Unito e Irlanda, il brunch da alcuni anni va di moda pure da noi, tanto in un locale, quanto organizzato a casa propria o da amici. Il brunch nasce dall’unione dei due termini break...LEGGI

Emanuele Patrini. Il finalista di Bake Off Italia si racconta 3

Ospite di MRS il manager milanese giunto fino all'ultima puntata della trasmissione condotta da Benedetta Parodi e dedic...

La finale della prima edizione di Bake Off Italia, condotta da Benedetta Parodi e andata in onda il 3 gennaio 2014, ha avuto come protagonisti Emanuele, Madalina e Lucia, che sfida dopo sfida  hanno scalzato gli altri concorrenti aggiudicandosi l’accesso all’ultima puntata del programma tv che ha incoronato il miglior pasticcere amatoriale d’Italia. Madalina Pometescu, la vincitrice, è una giovane mamma umbra nata in Romania. Lucia Mosci, genovese doc, è decoratrice e restauratrice. Emanuele ...LEGGI

A tu per tu con Elisa Sommariva, direttamente da Bake Off Italia 0

Intervista alla più giovane concorrente della prima edizione di Bake Off Italia

Eliminata dalla prima edizione di Bake Off Italia al termine della semifinale, perdendo per un soffio la possibilità di giocarsi la finale del programma tv condotto da Benedetta Parodi e vinto da Madalina Pometescu, la giovanissima Elisa Sommariva ha salutato questa esperienza con l’approccio positivo e solare che ha contraddistinto tutto il suo intero percorso in trasmissione: “Non voglio lasciare il programma con una lacrima, ma con un sorriso”. E’ stata considerata la cucciola del gruppo dat...LEGGI

Alla scoperta dei tipici dolci natalizi europei 2

Per un tocco di originalità sulla tavola delle feste, scopriamo alcune ricette dei dolci che per tradizione imbandiscono...

Se in Italia i dolci protagonisti delle feste natalizie sono panettone e pandoro, struffoli e torta sbrisolona, torrone e ricciarelli, tarallucci e panforte, all’estero spopolano soprattutto dolci speziati, dai tipici aromi di cannella, uvetta e canditi. In Germania il tipico dolce natalizio è il Christstollen (o semplicemente stollen), nato a Dresda ma diffusissimo in tutte le altre città nazionali. Si tratta di una sorta di pane speziato arricchito con uvetta, canditi di arancia e cedro, mand...LEGGI

Venezia nel piatto. Ma che piatto! di Enrica Rocca 0

Abbiamo incontrato Enrica, donna carismatica e simpaticissima, cuoca veneziana con la passione per le persone, che ha vi...

Venezia nel piatto è il nuovo libro di Enrica Rocca, chef veneziana con il culto, non solo per il buon cibo, ovviamente, ma soprattutto per le persone e la convivialità. Nata e cresciuta in una casa sempre piena di amici, ha aperto la sua prima scuola di cucina in Sud Africa, dove ha vissuto. Questo libro vuole essere un omaggio a Venezia, città da cui, secondo l'autrice, tutti prendono, ma a cui nessuno dà davvero qualcosa, e agli splendidi oggetti in vetro di Murano. Cibo e arte si incontrano ...LEGGI

Natale 2013. Cosa ci sarà sulla tavola degli italiani? 1

In Italia di sceglie di tagliare il budget per regali e viaggi, ma non si rinuncia all’atmosfera di una bella tavola imb...

Giorno dopo giorno televisione, giornali e radio ci forniscono i poco rassicuranti dati della crisi economica che grava sul nostro Paese, e anche con l’avvicinarsi del Natale, chiaramente - e purtroppo -, la situazione non cambia di una virgola. Gli italiani si apprestano così a vivere le festività con qualche cambiamento rispetto al passato e, soprattutto, con qualche accorgimento in più. In effetti, anche se la crisi pesa, niente vieta di vivere comunque le feste serenamente, ridimensionando ...LEGGI

Cibo e ristoranti. Nuove tendenze 2

Cosa, come e dove mangiare: tante novità e nuove tendenze

Aumenta negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia e in alcuni Paesi del Nord Europa il numero dei “Supper Club”, “Underground Restaurant” o “Hidden Restaurant” che vogliate chiamarli. Si tratta di ristoranti segreti - e spesso clandestini - allestiti in abitazioni private, dove i padroni di casa preparano cene a pagamento per un ristretto numero di ospiti, offrendo menù originali e generalmente a tema. Ma, direte voi, se sono clandestini come fa a venirne a conoscenza chi li frequenta? F...LEGGI

Claudio Sadler e il suo Manuale dello Chef 2

Tecnica, strumenti, ricette e consigli dello Chef per affinare competenze e creatività in cucina. Sadler ci parla del su...

Accendo la tv e su ogni canale, a ogni ora, trovo reality show (e non solo) di cucina. Rimango affascinata ogni sera osservando mani che magicamente creano delle portate esteticamente belle e apparentemente anche buone (ma non sempre, dato che spesso e volentieri giudici famosi e raffinati sputano il cibo ancor prima di masticarlo).  Quante volte mi sono cimentata in esperimenti culinari, per poi rinunciarvi desolata davanti a una pietanza che non aveva per niente né l’apparenza né il gusto des...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni