Assolutamente negati. Ricette facilissime per chi detesta cucinare di Valeria Arnaldi

Tantissime ricette per chi non ha dimestichezza o tempo per i fornelli

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courteous of Ultra Edizioni
Per chi non ha dimestichezza con i fornelli, non ama cucinare o non ha tempo da spendere nella preparazione dei pasti, l’ideale è il volume “Assolutamente negati. Ricette facilissime per chi detesta cucinare” di Valeria Arnaldi edito da Ultra Edizioni.

Tantissime ricette di estrema facilità capaci di risvegliare ogni talento culinario sopito per ottenere la soddisfazione di un ottimo risultato senza dover impazzire con padelle, pentole e utensili vari.

Tradizione e creatività si intrecciano e alternano in oltre cento proposte ideali sia per i pasti quotidiani che per occasioni più particolari, per accontentare i gusti di tutti: che si tratti di un petto di pollo panato o di un sushi homemade, di una baked potato o di pizzette di sfoglia, le idee per sperimentare proprio non mancano!

Dall’antipasto al dessert, dal dolce al salato, dalle carni al pesce, non avrete che l’imbarazzo della scelta per decidere da dove cominciare, per portare in tavola ricette cariche di gusto ma preparate senza difficoltà.

L’autrice Valeria Arnaldi è una giornalista in ambito enogastronomico che scrive per testate sia nazionali che straniere. Ha già pubblicato altri libri e per Ultra Food District ha diretto la collana editoriale “Toque Blanche” dedicata a chef stellati e ricette di alta cucina.


Febbraio 2017, Ultra edizioni
pag. 192
prezzo di copertina €12,90
Tag:  Assolutamente negati. Ricette facilissime per chi detesta cucinare, Valeria Arnaldi, Ultra edizioni, cibo, cucinare

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni